mercoledì 8 Dicembre 2021
HomeCronacaAlto impatto della guardia di finanza, controlli e denunce a Ponticelli

Alto impatto della guardia di finanza, controlli e denunce a Ponticelli

Napoli. Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nel quadro del costante
monitoraggio dello stato della sicurezza nell’area urbana e metropolitana, ha
pianificato negli ultimi giorni, su disposizione della Prefettura di Napoli, sentito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, diverse operazioni ad
“Alto Impatto”, intensificando i controlli sia nel quartiere Ponticelli di Napoli.
In particolare, i “Baschi Verdi” del Gruppo Pronto Impiego di Napoli con le relative unità cinofile
antidroga, supportati dai colleghi del 2° Nucleo Operativo Metropolitano di Napoli e
dai finanzieri AT.PI (Anti Terrorismo Pronto Impiego) del Gruppo di Giugliano in Campania, hanno eseguito nel
quartiere Ponticelli 117 controlli, tra persone e automezzi, e sanzionato 17
responsabili, 6 dei quali denunciati, per violazioni in materia di contraffazione
marchi, stupefacenti e contrabbando di sigarette.
Gli interventi rientrano nel quadro della costante attività di prevenzione generale e
di controllo economico del territorio svolta dalle Fiamme Gialle partenopee, anche
in sinergia con le altre Forze di Polizia, al fine di contrastare fenomeni di illegalità
diffusi nelle aree a maggiore densità criminale del capoluogo, che restano oggetto
di massima attenzione da parte dell’Autorità di Governo e delle Forze dell’Ordine.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti