domenica 22 Maggio 2022
HomeCronacaAmmazza la moglie e poi si costituisce ai carabinieri

Ammazza la moglie e poi si costituisce ai carabinieri

TORRE DEL GRECO. Ammazza la moglie e poi si costituisce ai carabinieri. “Ho appena ucciso mia moglie”, così ha confessato ai carabinieri di Torre Annunziata Umberto Scassillo, 70 enne, responsabile del delitto di sua moglie Ida Fontana di 72 anni, avvenuto in mattinata.

L’ha massacrata di botte fino ad ammazzarla e poi si è andato a costituire spontaneamente presso la caserma dei carabinieri di Torre Annunziata. L’omicidio, sul quale stanno indagando i militari dell’arma, si è consumato questa mattina in via Nazionale 940. Stando, infatti, alle dichiarazioni rese dallo stesso responsabile, questi avrebbe ammazzato sua moglie colpendola ripetutamente alla testa fino a toglierle la vita. Dopo il gesto l’uomo si sarebbe costituito ai carabinieri confessando il delitto. I militari dell’arma hanno immediatamente fatto un controllo presso l’abitazione dell’anziano ed hanno trovato il cadavere della donna in cucina.

Articoli recenti