giovedì 22 Aprile 2021
HomePoliticaAmpliamento cimitero, taglio del nastro lunedì per i lavori

Ampliamento cimitero, taglio del nastro lunedì per i lavori

POLLENA TROCCHIA. In occasione dell’avvio degli attesi lavori di ampliamento del cimitero, fissato per lunedì 25 luglio, l’Amministrazione Comunale ha voluto organizzare una cerimonia di inaugurazione.

Il taglio del nastro che da un lato sottolinei la storicità del momento e dall’altro serva a ricordare a tutti quei cittadini che parteciparono al bando per l’autofinanziamento dell’opera le caratteristiche e i dettagli del progetto che porterà all’edificazione in due aree adiacenti all’attuale struttura cimiteriale di nuovi loculi, ossarietti e cappelle gentilizie, oltre che di infrastrutture primarie necessarie alla loro completa fruibilità. Il programma dell’evento prevede, a partire dalle ore 10:30, l’accesso alle aree e la solenne benedizione impartita dai sacerdoti delle parrocchie del territorio, don Giuseppe Cozzolino, don Antonio Lombardi e don Sabatino Perna. A seguire, dopo i saluti istituzionali da parte del Sindaco Francesco Pinto e dell’Assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Auriemma, a nome di tutta l’Amministrazione Comunale, ci sarà la sottoscrizione del verbale di consegna dei lavori, che consentirà ufficialmente agli operai e ai mezzi della ditta vincitrice dell’appalto di ampliamento di mettersi subito all’opera. “I lavori che stanno per cominciare sono la coronazione di un lungo cammino, non privo di ostacoli, che abbiamo percorso senza mai fermarci, convinti che un’opera del genere meritasse tutto il nostro impegno e la nostra dedizione” ha detto il Sindaco Pinto, invitando tutti i cittadini di Pollena Trocchia a partecipare all’inaugurazione di lunedì mattina, che tra l’altro cade in un giorno di festa per la comunità locale, quello onomastico di San Giacomo, patrono del comune vesuviano.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti