venerdì 23 Aprile 2021
HomePoliticaPollena. Ampliamento del cimitero: il consiglio comunale vara il progetto

Pollena. Ampliamento del cimitero: il consiglio comunale vara il progetto

POLLENA TROCCHIA. Svolta per il progetto di ampliamento del cimitero (atteso dagli anni Ottanta): il consiglio comunale vara la delibera del progetto, entro l’estate via al cantiere per i lavori.

Il consiglio comunale ha approvato all’unanimità la variante al Piano regolatore generale e con essa la reitera al vincolo preordinato all’esproprio dell’area necessaria alla realizzazione del progetto. Dettagli tecnici ma in buona sintesi, e, soprattutto, avallato da tutti i consiglieri presenti, il progetto ha superato gli esami per l’ammissione e per l’estate potrà partire il bando per i lavori veri e propri.

La variante al Prg, che nei giorni scorsi ha ottenuto il parere positivo della Provincia di Napoli, rappresentava un passaggio fondamentale nella costruzione del percorso che porterà entro l’estate a completare tutte le attività amministrative finalizzate all’ampliamento del cimitero comunale. “Il Consiglio ha approvato la variante al piano regolatore e così facendo abbiamo reiterato di fatto il vincolo preordinato all’esproprio”, spiega il sindaco Francesco Pinto. “Nei prossimi giorni – prosegue – verrà messo agli atti il progetto definitivo primo stralcio funzionale e avvieremo la procedura per la dichiarazione di pubblica utilità. Sono soddisfatto per come si è svolto il consiglio in un clima disteso e propositivo”.

Un’opera, quella dell’ampliamento, che la cittadina vesuviana attende dagli anni Ottanta e che oggi è a un passo dalla realizzazione. Il progetto promosso dall’amministrazione Pinto ha un valore di oltre 3milioni di euro, e, saranno i cittadini a consentirne il compimento con la formula dell’autofinanziamento. Il cimitero attuale subirà un incremento di superficie di 16mila metri quadrati con la realizzazione di circa mille tra loculi e ossarietti , oltre a 160 suoli per la costruzione di cappelle gentilizie e un nuovo parcheggio. Nei prossimi giorni l’amministrazione comunale invierà una nota esplicativa ai cittadini che hanno fatto domanda per loculi, inoltre, Pinto dedicherà un giorno a settimana per offrire ulteriori chiarimenti.

 

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti