sabato 22 Gennaio 2022
HomeComunicati stampaAntonio Schetter, esordio a soli 14 anni tra i "grandi"

Antonio Schetter, esordio a soli 14 anni tra i “grandi”

A soli 14 anni fa l’esordio in prima squadra in un campionato duro e difficile come la Prima Categoria campana dove spesso conta più la fisicità che la tecnica. Si tratta di Antonio Schetter classe 2007 attaccante esterno, ambidestro cresciuto nella Cantera Vesuviana di Somma Vesuviana. Nel 2019 viene tesserato dal Napoli dove entra a far parte della squadra degli under 14. Un giocatore dotato di una tecnica infinita e specialista dei calci piazzati. Dopo un’annata segnata da alcuni infortuni ai quali si è aggiunta lo stop a causa della pandemia non viene più confermato dalla società azzurra.

Viene ingaggiato dalla Sangennarese squadra militante nel campionato di Prima Categoria campana attualmente prima del Presidente Vincenzo Ciccone che avendo visto il talento decide di puntare in maniera forte sul giovane. Aggregato alla prima squadra ha fatto il suo esordio domenica scorsa all’età di soli 14 anni diventando uno dei più giovani della storia a giocare tra i “grandi”. Ha subito mostrato le sue qualità senza paure andando pure vicinissimo al gol che sicuramente non tarderà ad arrivare. Il Presidente Ciccone stesso ha dichiarato che quest’esperienza servirà al giovane per ritornare presto nel posto in cui merita tra una squadra di categoria superiore viste le sue immense doti.
Ben presto di sicuro ne sentiremo ancora parlare di questa giovane promessa.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti