mercoledì 30 Novembre 2022
HomeCronacaAnziana di Grumo smarrita ritrovata a Sant'Antimo dai vigili

Anziana di Grumo smarrita ritrovata a Sant’Antimo dai vigili

SANT’ANTIMO. Si era disorientata raggiungendo la località di Sant’Antimo un’anziana donna di Grumo Nevano, soccorsa dalla Polizia Municipale.

Passeggiava per strada disorientata sul territorio di Sant’Antimo una anziana donna di circa ottanta anni. Nei pressi di piazza della Repubblica, l’altro giorno, la donna è stata notata da due agenti della Polizia Locale che, visto l’apparente disorientamento, l’hanno avvicinata ponendogli delle domande. In competo stato confusionale, la donna ha riferito di non ricordare chi era e di dove si trovasse, chiedendo agli agenti, del Comando diretto dal Maggiore Biagio Chiariello, e coordinati nella circostanza dal Maresciallo Angelino Salvatore, di essere accompagnata a casa per vedere i nipoti. Non poche le difficoltà incontrate per risalire alla sua identità, visto che la stessa non aveva con se i documenti di identità. Dopo una serie di verifiche, si è capito che la stessa proveniva da Grumo Nevano, un paese vicino, e che era giunta a Sant’Antimo a piedi in mattinata. Gli operatori della Polizia Municipale sono quindi risaliti all’indirizzo della nonnina portandola a casa dove ad accoglierla ha trovato un nipote preoccupato e ad attenderla.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti