venerdì 14 Maggio 2021
HomeCultura e SpettacoliApertura MANN, direttore accoglie i visitatori. I Gladiatori sono protagonisti

Apertura MANN, direttore accoglie i visitatori. I Gladiatori sono protagonisti

Napoli. E’ Il Direttore del MANN, Paolo Giulierini, ad aprire con gioia il portone del Museo: sono le 9 in punto ed alcuni visitatori sono in attesa di tornare a varcare quella soglia. Il piccolo Jacopo calamita le attenzioni di tutti: ha sette anni e dimostra una curiosità onnivora, che spazia dalle scienze all’arte, dalla storia (è naturalmente appassionato di gladiatori) alla zoologia.

Tanti altri racconti si svelano accanto al grande rilievo con combattimenti di gladiatori, imponente reperto che accoglie il pubblico nell’atrio del MANN: Carmen è una guida turistica di 35 anni, Teresa insegna lettere, Anna è una farmacista sessantenne ed attende la pensione per dedicarsi alla sua passione per la cultura, Xie studia scenografia e viene dalla Cina.

Storie di persone a confronto con la Storia: i Gladiatori occupano simbolicamente il palcoscenico, nel Salone della Meridiana e nella Sezione tecnologica Gladiatorimania.

Di nuovo i visitatori sono accanto alle vetrine, di nuovo si sente un allegro brulichio nella sale: ai primi presenti al Museo (alle 13 siamo a 100 ingressi), in regalo il numero di maggio/giugno di “Archeologia viva”.

Un dono simbolico per ricominciare a leggere e vivere insieme il patrimonio del nostro Istituto.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti