venerdì 22 Gennaio 2021
Home Cronaca Armi e droga in casa, arrestato affiliato del clan Birra di Ercolano

Armi e droga in casa, arrestato affiliato del clan Birra di Ercolano

ERCOLANO. In casa nascondeva armi e droga mentre scontava i domiciliari, arrestato affiliato del clan camorristico Birra di Ercolano.

Si trovava, dunque, già in regime di detenzione – ai domiciliari – Silvio Viola, 36 anni, l’esponente dei Birra di Ercolano, quando è stato arrestato di nuovo dai carabinieri per possesso di armi e sostanza stupefacente. L’arresto, da parte dei carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Torre del Greco, è avvenuto nel corso di un controllo del detenuto. Un blitz di contrasto alle forme di illegalità diffusa.

I militari dell’arma hanno fatto irruzione nell’abitazione di Silvio Viola – dove stava scontando una pena precedente – e nel corso della perquisizione, il detenuto è stato trovato in possesso di una pistola monocolpo calibro 22 e 38 grammi di hashish in singole confezioni. E’ finito di nuovo in manette il 36enne del clan Birra per detenzione illegale di arma da fuoco e detenzione di droga a fini di spaccio. Dai domiciliari è passato al carcere, al momento si trova in cella a Poggioreale.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -