mercoledì 22 Settembre 2021
HomeAttualitàArriva a Napoli il taxi solidale, a consegnarlo Annalisa Minetti

Arriva a Napoli il taxi solidale, a consegnarlo Annalisa Minetti

Napoli. È arrivato a Napoli il “Taxi Solidale”, alla consegna del mezzo a piazza Plebiscito la cantante Annalisa Minetti e il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Il veicolo, completamente attrezzato è stato donato dall’azienda “Progetti del cuore” con l’aiuto di alcuni sponsor.
Imprenditori, dai cuori sensibili, che fittando uno spazio sulla carrozzeria del pulmino, hanno contributo al mantenimento per 4 anni dell’automezzo, un grande supporto per chi è impossibilitato a muoversi con i mezzi propri per terapie giornaliere. “Grazie al mio team (R.Di Stasio, C.Ferraiuolo, L.Greni, T.Scarpato)”, commenta la responsabile della zona Campania Marianeve Scognamiglio, “che ha lavorato con tante difficoltà sul territorio, ma soprattutto grazie agli sponsor che hanno partecipato che noi oggi siamo qui a celebrare questo bellissimo evento”. E il sindaco De Magistris: “Grazie di aver pensato a Napoli e come sempre Napoli si fa trovare pronta”. Il mezzo sarà disponibile per i cittadini di Napoli, Nola e territori limitrofi.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti