mercoledì 21 Ottobre 2020
Home Appuntamenti Arte ed autismo si incontrano sul “Sentiero della Luce”, iniziativa al Pan

Arte ed autismo si incontrano sul “Sentiero della Luce”, iniziativa al Pan

Napoli. Venerdi prossimo alle 17,30 il senatore Davide Faraone, presidente della Fondazione Italiana Autismo, visiterà al PAN la Mostra “Il Sentiero della Luce” del pittore emiliano Giuseppe Menozzi, associata ad un percorso sperimentale di arte terapia attivato dall’artista presso la Biblioteca Casa di Quartiere Annalisa Durante a Forcella, in collaborazione con il Centro di Salute Mentale dell’Asl Napoli 1 e l’associazione Pisch’è.

In occasione della visita alla Mostra, il senatore Faraone porterà agli organizzatori la sua esperienza umana, associativa e legislativa sul tema dell’autismo e conoscerà l’innovativo percorso di arte terapia intrapreso a Forcella, in un luogo simbolo della lotta alla criminalità, quale la Biblioteca Annalisa Durante, che sta offrendo nuove opportunità di integrazione a giovani affetti da disturbi mentali e dello spettro dell’autismo, insieme ai minori a rischio e alle famiglie del quartiere, attraverso l’arte.

- Advertisement -

A fare da collante tra i diversi mondi del disagio è la spiritualità, presente nelle opere artistiche di Giuseppe Menozzi, che invita i giovani a compiere una ricerca interiore e a tirare fuori pulsioni, ansie e paure e a trasformarle in occasioni di rinascita, il cui percorso è reso possibile grazie all’importante lavoro scientifico e di supporto che stanno compiendo con professionalità e spirito di abnegazione la dr.ssa Luisa Russo (Responsabile della Neuropsichiatra infantile dell’Asl Napoli 1 Centro), il dr. Giuseppe Auriemma (Psichiatra Uosm Centro Storico ASL Na1 centro), il dr. Emilio Costagliola (Centro Diurno di Riabilitazione psicosociale), il Direttore Francesco Blasi delle Uosm 24-31 /73 dell’Asl Napoli 1 Centro, il presidente dell’Associazione Annalisa Durante Giuseppe Perna, il presidente dell’Associazione di volontariato “PSICH’È” Antonio Barometro, la rappresentante di alcune associazioni di volontariato Libera D’Angelo ed il papà di Annalisa, Giovanni Durante, con la partecipazione straordinaria di personaggi importanti del calibro dello psichiatra, oncologo ed immunologo prof. Giulio Tarro, del francese esperto in arte terapia Martin Stoecklin e di esponenti di altre realtà associative quali Voce di vento, Gesco Campania e Soroptimist Napoli.

Dopo l’incontro al PAN, il senatore Faraone si recherà presso la Fondazione Foqus ai Quartieri Spagnoli per presentare il libro “Con gli occhi di Sara”, Rubbettino editore, scritto dallo stesso senatore sull’esperienza dell’autismo vissuta in famiglia con sua figlia Sara.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

D’Avino e Prisco: “Pronto piano di valorizzazione del Casamale. Ecco le novità”

Somma Vesuviana. “Pronto il Piano Unico di Valorizzazione del Borgo del Casamale, siamo ai nastri di partenza: dalla Zona a Traffico Limitato all’illuminazione artistica,...

Grave lutto per le famiglie Spadaro-Pone, è venuta a mancare la signora Rosa

Sant'Anastasia. Un grave lutto ha colpito due delle famiglie più note della città: Spadaro e Pone. È infatti venuta a mancare...

Covid, Patriarca (FI): “No a chiusura reparti di Medicina a Gragnano e Vico Equense”

La capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale: "Pronti a collaborare col governatore ma De Luca dica la verità sui numeri". NAPOLI - «Rischiano di...

Terzo Settore, commercialisti e CSV Napoli: «Insieme per valorizzare le esperienze locali»

Napoli. L’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli (Odcec Napoli) e il Centro di Servizio per il Volontariato di Napoli (CSV...

Covid al Comune. Il sindacato: “Situazione allarmante, la polizia locale va tutelata”

Somma Vesuviana. 5 contagi in pochi giorni nelle due sedi del municipio di Somma Vesuviana, due sanificazioni, ma poca attenzione agli agenti del...
- Advertisment -