giovedì 29 Settembre 2022
HomeSanitàAsl Napoli 3 sud, "Giornata nazionale per la sicurezza delle cure".

Asl Napoli 3 sud, “Giornata nazionale per la sicurezza delle cure”.

 

II 17 settembre 2022 si celebra la quarta Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita, principio che è parte costitutiva del diritto alla salute.

Per celebrare la Giornata istituita in Italia con la direttiva del Presidente del Consiglio dei ministri del 4 aprile 2019, su proposta del ministro della Salute e in accordo con la Commissione Salute della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, aderendo alle indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), l’Asl Napoli 3 Sud ha messo in campo una serie di iniziative.

Tra gli obiettivi, il coinvolgimento di operatori, cittadini, pazienti, utenti, nell’ambito di una Campagna per la sicurezza della terapia farmacologica a partire dal 16 settembre 2022.

Queste le attività previste:

  • diffusione di materiale informativo (poster, brochure), rivolto ad operatori, cittadini, pazienti ed utenti;
  • attivazione di due progetti formativi per gli operatori:

– Il rischio clinico da farmaci

– La gestione in sicurezza dei farmaci antineoplastici per favorire l’applicazione delle raccomandazioni ministeriali inerenti la sicurezza dell’uso dei medicinali

  • avvio del Progetto II mese della Raccomandazione – approfondimento ed approvazione delle raccomandazioni del ministero
  • realizzazione di un seminario sul tema, Medication without harm (uso dei farmaci senza danni) presso l’aula di formazione della sede di Torre del Greco.

Anche se l’Organizzazione mondiale della sanità ha suggerito di illuminare di arancione almeno una struttura pubblica per richiamare l’attenzione dei cittadini e dell’opinione pubblica sul tema, si è scelto di rinunciare all’iniziativa per rispettare le politiche di risparmio energetico intraprese dall’azienda.ASL

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti