sabato 24 Settembre 2022
HomePoliticaAuriemma (centrosinistra): "Un fallimento gli ultimi 9 anni di Amministrazione"

Auriemma (centrosinistra): “Un fallimento gli ultimi 9 anni di Amministrazione”

SOMMA VESUVIANA. “Il confronto di venerdì sera tra i quattro candidati a sindaco per il comune di Somma Vesuviana organizzato dalle associazioni “Amici de buon vivere” è “Fontana Chiara” ha avuto una buona partecipazione di cittadini”, commenta il candidato sindaco Giuseppe Auriemma (Pd, Somma Bene Comune, Psi)e aggiunge: “Per il candidato a sindaco Granato è stato un successo ma la sua è solo una bolla mediatica.
Gli ultimi 9 anni di amministrazione sono stati un fallimento totale ed il comune di Somma Vesuviana è stato messo in ginocchio.
Da parte mia sarò una vera e forte discontinuità col passato. La politica fiscale operata dal centro destra ha inchiodato i cittadini. Rivedremo la tassazione. Dobbiamo rinegoziare il contratto Geset e Gori che ci hanno portato in condizioni disastrose. La crisi economica che sta subendo il nostro paese non si può risolvere solo come è stato fatto negli ultimi anni con il pacco alimentare. Non mi sembra che le politiche sociali siano per Somma Vesuviana un’isola felice. Costruiremo un centro per la formazione di arti e mestieri per favorire l’occupazione giovanile e penseremo ad una carta dei servizi che darà la possibilità di usufruire di agevolazioni e sconti presso operatori convenzionati e non ai pacchi alimentari poiché le persone sono affamate di dignità e non di solo cibo. Stiamo anche valutando la possibilità di dare un salario minimo garantito alle famiglie con un gravo disagio sociale”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti