giovedì 22 Ottobre 2020
Home Cronaca Aveva sfondato le porte del Municipio per aggredire il sindaco, condannato

Aveva sfondato le porte del Municipio per aggredire il sindaco, condannato

CASAVATORE. Aveva sfondato le porte del Municipio e tentato di aggredire il sindaco: direttissima eseguita per B.C., pluripregiudicato reo di aver sfondato le porte del municipio, tentata aggressione, interruzione di pubblico servizio, danneggiamento e lancio di oggetti contundenti verso i dipendenti.

La polizia locale di Casavatore diretta in prima persona dal comandante colonnello Antonio Piricelli lo scorso 7 dicembre ha arrestato un pluripregiudicato tale B.C, che ha sfondato le porte del municipio e senza sentire ragioni, si è portato in direzione della stanza del sindaco dove non ha esitato a danneggiare tutto quello che aveva dinanzi lungo il suo percorso. Non solo, ha sfondato la porta della stanza che porta a quella sindaco, tentato di aggredire i dipendenti del municipio e senza badare a chi aveva di fronte ha lanciato oggetti contundenti verso i presenti rischiando di ferire in modo molto grave chi veniva colpito, per poi prendere in mano  un grosso passamani di cortesia in ferro utilizzato per l’attesa delle persone  e lanciarlo dalla finestra con il rischio di colpire chi si trovava a passare nella zona sottostante. Stamattina su disposizione dell’autorità giudiziaria gli uomini della Polizia locale di Casavatore diretti dal Comandante colonnello Antonio Piricelli hanno eseguito la direttissima. L’udienza si è svolta alla Procura della Repubblica di Napoli Nord, il magistrato della sezione Penale dopo aver sentito il comandante Piricelli e l’imputato ha inflitto al pluripregiudicato B.C., tenuto conto dei numerosi precedenti penali e delle condotte criminose pericolose che potrebbe mettere in atto, la misura speciale dell’obbligo di presentazione  e di firma alla polizia giudiziaria della Polizia Locale di Casavatore per mesi otto.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Elezioni Odcec Nola, “Continuità e innovazione” con Rainone presidente

NOLA. “Continuità e innovazione”, un nome non casuale quello scelto dalla lista  in lizza per il rinnovo del consiglio dell’ordine dei dottori commercialisti ed...

Fondi luminarie a favore della Dad e commercianti. Richiesta di Lettieri

ACERRA. Il Sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, ha chiesto alla Direzione “Lavori pubblici” del Comune di Acerra di bloccare l’iter procedurale relativo alla gara...

Questa sera al MANN: “La Via delle Sacerdotesse”

NAPOLI. Giovedì 22 ottobre 2020 nella monumentale sala del Toro Farnese, in piena Collezione Farnese del Museo Archeologico di Napoli MANN inaugura una nuova...

Acerra. Omicidio Tortora , in carcere i due killer

ACERRA. Nella mattinata odierna i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP...

Frode fiscale. All’ “emiro vesuviano” sequestrate auto di lusso e beni per oltre 10milioni di euro

San Giorgio a Cremano. Aveva portato a termine una frode fiscale ingente, e accumulato grandi beni per svariati milioni di euro, tanto da poter...
- Advertisment -