lunedì 30 Marzo 2020
Home Attualità Beni Confiscati, la Rivincita dello Stato: giornata di studio e riflessione

Beni Confiscati, la Rivincita dello Stato: giornata di studio e riflessione

‘Beni Confiscati, la Rivincita dello Stato’, il Coordinamento Commissioni ed Osservatori nazionali a Napoli

Il ‘Coordinamento Commissioni ed Osservatori sul contrasto della criminalità organizzata e la promozione della legalità delle Regioni e delle Province Autonome’ sarà a Napoli il prossimo 19 Giugno. L’iniziativa nasce su impulso della ‘Commissione regionale Anticamorra e Beni Confiscati’, diretta da Carmine Mocerino.

- Advertisement -

Presso la sede del Consiglio regionale, isola F13, per una giornata di studio e riflessione ‘Beni Confiscati, la Rivincita dello Stato’.

Il programma prevede una prima riunione del Coordinamento alle ore 9 e 30, poi la parte pubblica dalle ore 10.

Sono previsti i saluti di Rosa D’Amelio, Presidente Consiglio regionale della Campania e Coordinatrice della Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali, e Donatella PORZI Presidente del Consiglio regionale dell’Umbria e delegata della Conferenza per il Coordinamento.

Le introduzioni saranno dello stesso Carmine Mocerino, Presidente Commissione regionale Anticamorra e Beni confiscati della Campania, Enza Amato Vicepresidente Commissione e Vincenzo Viglione, Segretario Commissione.

Gli interventi di Maria Vittoria De Simone, Procuratore nazionale aggiunto Antimafia e Antiterrorismo, Nicola Morra, Presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, Franco Roberti, Assessore alle Politiche integrate di sicurezza e legalità Regione Campania, Fabio Giuliani, Referente regionale Campania Associazione Libera, Don Tonino Palmese Presidente Fondazione Polis, Renato Natale Vice Presidente Associazione Avviso Pubblico.

Interverranno, inoltre, i Presidenti delle Commissioni e degli Osservatori regionali Antimafia e legalità delle Regioni italiane.

Previsti, poi, gli interventi del professore Marco Esposito, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza Università degli Studi di Napoli Parthenope, e della professoressa Carla Pansini, Direttore del Master di II livello in ‘Prevenzione dai rischi di infiltrazione criminali nelle attività economiche, gestione, amministrazione e riutilizzo dei Beni Confiscati’.

Alle ore 14.00 le Commissioni saranno ‘fuori dal Palazzo’, è infatti previsto un tour a Masseria Ferraioli in Afragola, esempio di buone pratiche di riutilizzo di un Bene confiscato alla criminalità organizzata.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Coronavirus. Controlli a Somma della polizia metropolitana e la locale

SOMMA VESUVIANA. Sono cominciati a Somma Vesuviana i controlli effettuati dalla polizia metropolitana per evitare gli spostamenti inutili e inopportuni nel territorio per...

Covid 19. Mascherine in regalo ai medici di base dal Banco di Napoli

Medici di famiglia, 2.000 mascherine dalla Fondazione Banco Napoli. Luigi Sparano e Corrado Calamaro: «Gesto di grande altruismo, un messaggio chiaro a sostegno dei...

Pollena. Quinto caso Covid19, sindaco: “Vicino l’apice del contagio”

POLLENA TROCCHIA. Quinto caso paziente affetto da Covid19, sua positività riconducibile al focolaio della Residenza anziani di Madonna dell'Arco. Nuovo caso positivo al Covid19 a Pollena...

Emergenza coronavirus: le proposte di Area Civica         

L’emergenza Coronavirus richiede interventi importanti ed immediati per poterla fronteggiare. A Somma Vesuviana il numero dei contagi sta aumentando, l’epidemia dilaga nell’area vesuviana e...

S. Giuseppe. Il sindaco annuncia: “Sono positivo al Covid 19”

San Giuseppe Vesuviano. Il sindaco Vincenzo Catapano ha informato i suoi cittadini di essere positivo al Coronavirus e lo ha fatto...
- Advertisment -