giovedì 18 Agosto 2022
HomeAttualitàBloccata la privatizzazione dell'acqua, Gabriele (Psi): "Fallito il tentativo di Caldoro"

Bloccata la privatizzazione dell’acqua, Gabriele (Psi): “Fallito il tentativo di Caldoro”

NAPOLI. Bloccata la privatizzazione dell’acqua, Corrado Gabriele (Psi): “Fallito il tentativo di Caldoro”. Soddisfazione per i rappresentanti locali dei comitati per l’acqua pubblica ieri davanti al Palazzo del Consiglio Regionale per bloccare la privatizzazione dell’acqua.

Un consiglio dove ad avere la meglio è stata l’opposizione. Una vittoria dunque per i comitati. “Il tentativo di Caldoro di privatizzare l’acqua in Campania è fallito clamorosamente. Il sacco di fine legislatura non è riuscito”. Così il capogruppo del Psi in Consiglio regionale, Corrado Gabriele, ” Alla fine – spiega Gabriele – si sono dovuti arrendere alla volontà dell’opposizione e dei comitati per l’acqua pubblica. L’ennesima dimostrazione che il tempo di Caldoro e della sua giunta è scaduto. Non hanno più i numeri. Oltretutto – prosegue Gabriele – spingere un provvedimento collegato alla finanziaria, perché in 5 anni non abbiamo permesso che accadesse, come la privatizzazione dell’acqua è un giochetto da vecchia politica. Il progetto di Caldoro avrebbe tagliato fuori i 550 comuni della Campania, concentrando tutti i poteri decisionali nelle mani dei suoi amici della Gori. Oggi abbiamo scritto una bella pagina di democrazia partecipata”, conclude il consigliere socialista.

Articoli recenti