domenica 22 Maggio 2022
HomeCronacaBomba ai Tribunali, colpita la storica pizzeria Sorbillo.VIDEO

Bomba ai Tribunali, colpita la storica pizzeria Sorbillo.VIDEO

NAPOLI. Bomba ai Tribunali, danni alla storica pizzeria Sorbillo dopo cinque anni dal noto incendio. Il proprietario Gino Sorbillo: “Mi scuso con la Napoli buona, con l’Italia buona”

https://www.facebook.com/PizzeriaGinoSorbillo/videos/291799404861148/?t=5

Il centro storico di Napoli ferito nel suo orgoglio e nella sua onestà, per mano di chi non ama la sua città e neanche i suoi fratelli napoletani. Dopo cinque anni, da un devastante incendio, una bomba è esplosa in via Tribunali nella famosa e storica pizzeria Sorbillo. A darne notizia è il famoso proprietario Gino, che già cinque anni fa fu vittima di un vile attacco, e nonostante la ferita dell’epoca, è risorto dalle sue ceneri ristrutturando il locale e ritornando in piazza più forte di prima. Su Facebook la sua amarezza, per il vile attentato: “Dopo l’incendio di cinque anni fa, adesso arrivano anche le bombe. Mi scuso con tutta la Napoli “buona”, l’Italia “buona” e con tutte le persone che vivono onestamente perché certi avvenimenti così forti ed eclatanti fanno cadere le braccia e demoralizzano la società”. Continua con toni, giustificatamente amari:” Sono stato nell’Arma dei Carabinieri ed ho scelto di fare il Pizzaiolo, perché amo troppo la mia città e la amerò per sempre”. Conclude, come è nel suo stile, con l’integrità, la stessa che cinque anni fa gli ha dato la forza di ricominciare:” La Napoli “sana” è sempre nel mio cuore. Gino Sorbillo”.

Articoli recenti