sabato 22 Gennaio 2022
HomeCronacaBrusciano, spaccio di droga nella "219" . Arrestato pusher di Pomigliano

Brusciano, spaccio di droga nella “219” . Arrestato pusher di Pomigliano

Brusciano. Un arresto dopo l’altro, i carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna continuano il contrasto allo spaccio di stupefacenti nei comuni della provincia a nord est del capoluogo.

Questa volta a fare da scenario è Via Paolo Borsellino, nel complesso popolare “ex lege 219” di Brusciano. Giovanni Prato, 44enne di Pomigliano e già noto alle forze dell’ordine, era in strada. Quando i militari della sezione operativa lo hanno perquisito, nelle sue tasche sono state trovate 3 varierà di droga: 21 dosi di cocaina, 5 di marijuana e 8 stecchette di hashish. Non manca il denaro contante, 695 euro, somma ritenuta provento illecito.
Prato è ora in carcere, in attesa di essere giudicato per detenzione di droga a fini di spaccio.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti