sabato 4 Febbraio 2023
HomeAppuntamentiBrusciano. Successo per il concerto di Amedeo Minghi

Brusciano. Successo per il concerto di Amedeo Minghi

BRUSCIANO. Tutto esaurito per Amedeo Minghi e lo spettacolo di Fuochi Pirotecnici
Un evento così sarà ricordato a lungo e non solo a Brusciano.

Migliaia di anime accomunate dalla voce carezzevole di Amedeo Minghi e i bagliori dei fuochi pirotecnici hanno concluso la storia della 139esima edizione della festa dei Gigli di Brusciano. Un’edizione ricca di significato, contenuto, folklore. Fra economia e sociale. I comitati organizzatori e l’amministrazione comunale non hanno voluto tralasciare alcun dettaglio. Ne è venuta fuori una kermesse che ha divertito i partecipanti, soddisfatto i commercianti, lodato i comitati e gratificati gli amministratori. Dopo il grande successo della Ballata dei Gigli di domenica 31 agosto (per la prima volta in diretta televisiva su Capri Event), le altre due serate sono state dedicate a saluti e ringraziamenti. Degno di apprezzamento il gemellaggio con la comunità americana di East Harlem di New York che ha la sua festa grazie alla Giglio Society presieduta da Phil Bruno, fra i all’evento bruscianese. Gli americani hanno donato a tutti i protagonisti la riproduzione di un Giglio realizzato dall’altra parte dell’Oceano. Da Brusciano invece è partita una targa ricordo che il sindaco Giosy Romano ha inviato al suo collega di New York Bill De Blasio. Con una piazza XI settembre gremita all’inverosimile la serata si è conclusa con lo spettacolo di Tony Tammaro. Lo slargo è addirittura straripato nella serata conclusiva. Sul palco apertura di Amedeo Minghi. Il cantante è rimasto colpito in maniera particolare dall’accoglienza ricevuta e decide di allungare il concerto di quattro pezzi oltre ai soliti bis. Insomma quando si passa da Brusciano diventa difficile congedarsi. Quindi le premiazioni. Un momento presentato dal giornalista Roberto Esse e dalla madrina Paola Mercurio. Il colpo di scena finale è nelle parole del sindaco Giosy Romano: “Metteremo subito mano all’organizzazione dell’edizione numero 140. Ci saranno novità nel regolamento per non scontentare nessuno procederemo al sorteggio delle postazioni”. Insomma la nuova Festa è già cominciata.
Brus

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti