venerdì 3 Aprile 2020
Home Appuntamenti “Bullo e/o burla- Limiti e confini”, un convegno a Nola

“Bullo e/o burla- Limiti e confini”, un convegno a Nola

NOLA. In occasione della Terza Giornata Nazionale contro il bullismo e cyberbullismo, venerdì 7 febbraio alle ore 10 si svolgerà presso l’istituto comprensivo “Giordano Bruno- Fiore” Di Nola un workshop dal titolo “Bullo e/o burla- Limiti e confini”- l’evento ha da subito incontrato il favor del dirigente scolastico prof.ssa Maria Iervolino: “ Il workshop rappresenta un’ importante opportunità di informazione e sensibilizzazione per la nostra comunità scolastica- dichiara la dirigente- soprattutto per gli alunni della scuola secondaria di primo grado, che avranno modo di riflettere e confrontarsi su tematiche, quali quelle del bullismo e del cyberbullismo, rispetto alle quali essi stessi ed i loro coetanei sono sempre più coinvolti, in maniera drammatica” .
Il plesso scolastico vanta uno sportello ascolto in sede , con ben quattro referenti per la materia.
L’incontro sara’ rivolto alla comunità scolastica tutta, al corpo docenti e ai genitori . Promosso dall’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Nola, in persona dott.ssa Monica Zimmaro:” Il bullismo è
una questione che riguarda tutti e che può essere sconfitto solo con l’impegno condiviso – dichiara- per questo è necessaria una vera alleanza educativa che coinvolga famiglia, scuola, istituzioni, agenzie educative
presenti sui territori”.
Interverranno il Generale Carmine De Pascale, Consigliere Regionale, promotore e firmatario nel 2017 della legge regionale e nazionale per la prevenzione e il contrasto al bullismo e al cyberbullismo : “Sono orgoglioso per questa iniziativa – dichiara- Ammimistrazione comunale e scuola hanno fatto squadra coinvolgendo anche i genitori per un confronto serio sul tema del contrato al bullismo. Avanti cosi, sinergia e unione sui territori soprattutto per far crescere bene i nostri ragazzi” e al’ avvocato del foro BRUNIANO dott.ssa Olga Izzo, referente del Dipartimento per le pari opportunità dell’Associazione Italiana Giovani avvocati sez. Nola, il cui impegno e’ noto nel locale e non solo , in quanto da anni si spende per la formazione sui temi della violenza di genere: ” la sinergia tra le istituzioni e la rete parte dai banchi di scuola , spetta agli adulti sensibilizzare per educare al riconoscimento del fenomeno fin dalle prime manifestazioni, solo così si resta in tempo per approntare una strategia contrasto “.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Somma. Fantacalcio solidale, la proposta per aiutare gli indigenti

SOMMA VESUVIANA. Con il campionato fermo anche il fantacalcio è bloccato. La parrocchia chiede di donare la somma messa in palio per aiutare chi...

Catapano: “Fuoriluogo le accuse di Mastella a Salvini”

San Giuseppe Vesuviano. "Ritengo assolutamente fuori luogo e strumentali le critiche espresse quest'oggi da Clemente Mastella, sindaco di Benevento, nei confronti di Matteo...

Mascherine contraffatte destinate a commerciante di Somma: sequestro

NAPOLI. Autostrada A/1: la Polizia Stradale  di Napoli sequestra un carico di mascherine. Ieri mattina il personale della Sottosezione Polizia Stradale di Napoli Nord,...

Fiocco azzurro in casa Menna-Marsilio, benvenuto Vincenzo

SOMMA VESUVIANA. E' nato in un periodo sicuramente "particolare" e questo rende ancora più speciale e ricca di felicità la sua nascita: benvenuto Vincenzo...

Flash contro il coronavirus, 100 fotografi per Begamo

Anche dal mondo della fotografia parte una splendida iniziativa di solidarietà per sconfiggere il coronavirus. Cento fotografi italiani per Bergamo promossa dal community magazine...
- Advertisment -