venerdì 23 Aprile 2021
HomePoliticaBus finisce in una buca, Simeone: 'Scoprire cause cedimento e colpevoli'

Bus finisce in una buca, Simeone: ‘Scoprire cause cedimento e colpevoli’

Napoli. Paura questa mattina in via Aniello Falcone a Napoli, un autobus è rimasto incastrato con la ruota posteriore in una piccola voragine verificatasi dopo il cedimento del manto stradale.

«Questo “cedimento” stradale rappresenta le condizioni reali in cui versano le strade cittadine della nostra città» è il commento di Nino Simeone presidente della commissione Trasporti, Infrastrutture e Mobilità. Simeone continua: «È da notare il “rappezzo” nel quale l’autobus è sprofondato. Chiederò immediatamente una relazione agli uffici competenti e scopriremo le cause del cedimento e ogni tanto sarebbe importante scoprire anche i colpevoli».

Naturalmente la richiesta del consigliere comunale non si è fatta attendere e ha protocollato all’assessora ai Lavori Pubblici Alessandra Clemente, all’assessore alla Viabilità Marco Gaudini e al dirigente dei Servizi Stradali Edoardo Fusco, segnalando l’accaduto avvenuto all’altezza di piazzetta Falcone chiedendo chiarimenti sulle condizioni delle strade napoletane.

Aggiornamento

Bus in buca al Vomero, rottura tubazione idrica la causa

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti