lunedì 13 Luglio 2020
Home Politica Calvizzano. Comune sciolto per camorra, nominato Biagio Chiariello

Calvizzano. Comune sciolto per camorra, nominato Biagio Chiariello

CALVIZZANO. Nel comune sciolto per camorra arriva il dott. Biagio Chiariello nominato dal Prefetto di Napoli, dott.ssa Pagano, come sovraordinato alla Polizia Municipale.

Dopo diversi anni impegnato in territori particolarmente caldi alla guida dei caschi bianchi del comune di Sant’Antimo, e per un periodo ad Arzano a disposizione della Commissione prefettizia dopo lo scioglimento degli organi comunali e la sospensione di diversi componenti del Comando di Polizia Municipale, il Prefetto di Napoli, dott.ssa Pagano, ha nominato quale Sovraordinato presso il Comune di Calvizzano, accanto a Marano e sciolto per infiltrazioni camorristiche, il dott. Biagio Chiariello. Il comandante Chiariello ha da sempre deciso di stare dalla parte dei “giusti” e di chi fa della propria vita una missione per la legalità. Nel suo curriculum, di tutto rispetto, vanta un trascorso nell’Arma dei Carabinieri e Polizia di Stato, dove ha transitato anche presso gli uffici del Viminale, ed una forte esperienza di conoscitore degli ambienti criminali nei territori della provincia di Napoli dopo aver lavorato presso gli uffici della Direzione Investigativa Antimafia dove si occupava proprio di investigazioni giudiziarie che hanno portato alla condanna di molti esponenti criminali. Subito all’opera a disposizione della triade commissariale composta dai dott. Luca Rotondi, Francesco Prencipe e Gerardo Quaranta, con i quali vi è stata sin da subito una intensa collaborazione finalizzata ad un unico obiettivo, ripulire un ambiente dove l’influenza dei clan non è da poco. Con il dott. Chiariello la scelta è ricaduta su una persona che cercherà di individuare, unitamente ed in sinergia ad altri Sovraordinati, le problematiche che hanno condotto allo scioglimento facendo sentire la presenza dello Stato su un territorio non proprio facile. Un in bocca al lupo è arrivato da molte persone oneste del territorio con cui si è iniziato a dialogare e le attività sono soprattutto caratterizzate da una forte collaborazione degli uomini del Comando, e della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri che lo fanno mai sentire solo, soprattutto per il suo trascorso nei rispettivi ambienti.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

PALLAVOLO B1: Giovanna Aquino rinnova con l’Arzano Volley

GIOVANNA AQUINO: LE GIOVANI DELL'ARZANO VOLLEY SONO PRONTE ED AMBIZIOSE Giovanna Aquino ricomincia da tre. Dopo la seconda stagione in maglia arzanese interrotta per le...

Due rapine in una sola notte: 25enne arrestato dai carabinieri

Ottaviano. Due rapine in una sola notte: 25enne arrestato dai carabinieri. I militari della Stazione di Ottaviano hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in...

Clonato il sito Zorro.it dell’anastasiano Granata

Sant'Anastasia. Negli ultimi giorni sono arrivate numerose segnalazioni alle autorità competenti da parte di utenti che hanno subito una truffa acquistando polizze assicurative rc...

Coronavirus, encomio ai Biologi dell’Azienda dei Colli. D’Anna: “Eroi sconosciuti che fanno onore all’umanità”

NAPOLI. Encomio solenne per i Biologi che lavorano nei laboratori degli ospedali dell’Azienda dei Colli - Monaldi - Cotugno - C.T.O. di Napoli, impegnati,...

Casamarciano. Rivieccio, Ciufoli e Gallo sul palco del festival, Galimberti parlerà ai giovani

CASAMARCIANO. Gino Rivieccio, Massimiliano Gallo, Roberto Ciufoli sul palco del festival del teatro "Scenari Casamarciano". E poi ancora un omaggio al grande Ennio Morricone...
- Advertisment -