sabato 1 Ottobre 2022
HomeSportCampionato allievi, la Dhs Napoli raggiunge la Finale Regionale

Campionato allievi, la Dhs Napoli raggiunge la Finale Regionale

Campionato Allievi: la Dhs Napoli batte il Cus Caserta e centra la finale regionale. Occhino: “Uniamo le forze con la Juniores. Vogliamo approdare alla fase nazionale”.

La Dhs Napoli raggiunge la Finale Regionale anche con la formazione Allievi. Partita eccellente dei giovani atleti azzurri, sempre attenti e ordinati sia da un punto di vista tattico che comportamentale: d’ora in avanti la squadra allenata dal duo Occhino-Falcone, coadiuvati dal Preparatore Atletico Di Sarno, possono centrare la qualificazione alla fase nazionale.

Nel primo tempo il quintetto della DHS vede in campo: Bellobuono, Rocha, Molaro, Varriale, Virenti. Gli azzurri attuano il pressing alto e al secondo minuto di gioco è Molaro, a conclusione di una bella azione corale, a portare in vantaggio i padroni di casa. Al 10° e al 14° Quaglietta mette a segno la doppietta che porta il risultato sul 3-0, poi al 27° Caputo sigla il poker che chiude la prima frazione di gioco.

Nel secondo tempo mister Occhino arretra la squadra e aspetta che l’avversario gli concede qualche ripartenza, ma gli ospiti non sbagliano il possesso palla e al 5° con Imparato accorciano le distanze. Il Napoli non sta a guardare e vuole chiudere la partita e al 13° Virenti, al 16°Oranges e al 21° Molaro portano il risultato sul 7-1. Solo nel finale il Cus Caserta sigla la seconda rete con Dell’Aquila.

Tra i protagonisti del match Claudio Oranges: “Abbiamo giocato una grande partita. Siamo partiti subito forte perché volevamo a tutti i costi approdare in finale. Ci siamo riusciti, adesso speriamo di accedere alla fase nazionale. Grazie alla società perché ci è sempre vicino e, personalmente, mi sta aiutando a crescere sotto tutti i punti di vista. Sia come atleta che come ”. Soddisfatto per la vittoria anche mister Occhino: “Prima di tutto volevo ringraziare Crescenzo Falcone per la sua serietà e competenza. Abbiamo deciso a questo punto della stagione di unire le forze e avere un rapporto di collaborazione ancora più stretto sia con la Juniores che con gli Allievi. Le due squadre si alleneranno insieme con la supervisione del preparatore atletico Luigi di Sarno. Contiamo di incentivare la crescita di entrambi i gruppi e centrare il traguardo della fase nazionale”.

DHS Napoli – CUS Caserta 7-2 (p.t. 4-0)

DHS Napoli: Bellobuono, Molaro, Virenti, Varriale C., Quaglietta, Oranges, Rocha, Caputo, Avolio, Ingrosso, Romano, Russo. All. Occhino

CUS Caserta: Brancaccio, Imparato, Potenza, Mallardo, Casapulla, Sorbo, Vassura, Dell’Aquila, Ciaramella, Sparaco, Papale. All. Lamonica.

Arbitro: Colonnese (Nola)

Reti: 02° p.t. Molaro (N), 10° e 14° Quaglietta (N), 27° Caputo (N); 05° s.t. Imparato (C), 13° Virenti (N), 16° Oranges (N), 21° Molaro (N), 26° Dell’Aquila (C).

La DHS Napoli raggiunge la Finale Regionale anche con la formazione Allievi. Partita eccellente dei giovani atleti azzurri, sempre attenti e ordinati sia da un punto di vista tattico che comportamentale: d’ora in avanti la squadra allenata dal duo Occhino-Falcone, coadiuvati dal Preparatore Atletico Di Sarno, possono centrare la qualificazione alla fase nazionale.

Nel primo tempo il quintetto della DHS vede in campo: Bellobuono, Rocha, Molaro, Varriale, Virenti. Gli azzurri attuano il pressing alto e al secondo minuto di gioco è Molaro, a conclusione di una bella azione corale, a portare in vantaggio i padroni di casa. Al 10° e al 14° Quaglietta mette a segno la doppietta che porta il risultato sul 3-0, poi al 27° Caputo sigla il poker che chiude la prima frazione di gioco.

Nel secondo tempo mister Occhino arretra la squadra e aspetta che l’avversario gli concede qualche ripartenza, ma gli ospiti non sbagliano il possesso palla e al 5° con Imparato accorciano le distanze. Il Napoli non sta a guardare e vuole chiudere la partita e al 13° Virenti, al 16°Oranges e al 21° Molaro portano il risultato sul 7-1. Solo nel finale il Cus Caserta sigla la seconda rete con Dell’Aquila.

Tra i protagonisti del match Claudio Oranges: “Abbiamo giocato una grande partita. Siamo partiti subito forte perché volevamo a tutti i costi approdare in finale. Ci siamo riusciti, adesso speriamo di accedere alla fase nazionale. Grazie alla società perché ci è sempre vicino e, personalmente, mi sta aiutando a crescere sotto tutti i punti di vista. Sia come atleta che come ”. Soddisfatto per la vittoria anche mister Occhino: “Prima di tutto volevo ringraziare Crescenzo Falcone per la sua serietà e competenza. Abbiamo deciso a questo punto della stagione di unire le forze e avere un rapporto di collaborazione ancora più stretto sia con la Juniores che con gli Allievi. Le due squadre si alleneranno insieme con la supervisione del preparatore atletico Luigi di Sarno. Contiamo di incentivare la crescita di entrambi i gruppi e centrare il traguardo della fase nazionale”.

DHS Napoli – CUS Caserta 7-2 (p.t. 4-0)

DHS Napoli: Bellobuono, Molaro, Virenti, Varriale C., Quaglietta, Oranges, Rocha, Caputo, Avolio, Ingrosso, Romano, Russo. All. Occhino

CUS Caserta: Brancaccio, Imparato, Potenza, Mallardo, Casapulla, Sorbo, Vassura, Dell’Aquila, Ciaramella, Sparaco, Papale. All. Lamonica.

Arbitro: Colonnese (Nola)

Reti: 02° p.t. Molaro (N), 10° e 14° Quaglietta (N), 27° Caputo (N); 05° s.t. Imparato (C), 13° Virenti (N), 16° Oranges (N), 21° Molaro (N), 26° Dell’Aquila (C).

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti