venerdì 25 Settembre 2020
Home Sport Campionato di serie A: Napoli, Champion sempre più lontana

Campionato di serie A: Napoli, Champion sempre più lontana

Campionato di serie A: Napoli, Champion sempre più lontana. Nonostante la pausa del campionato, gli azzurri non sono riusciti a ricaricarsi a livello psicofisico e cedono anche al cospetto di una Roma in crisi d’identità.

Per gli azzurri giocano Britos, Jorginho e De Guzman al posto di Koulibaly, Gargano ed Hamsik (che siedono in panchina in vista della sfida di Coppa Italia con la Lazio). Higuian è regolarmente in campo.

Il tecnico giallorosso Garcia deve rinunciare a Maicon, Gervinho e Totti, oltre ai lungo degenti Castan e Strootman.

- Advertisement -

Formazioni:

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Astori, Holebas; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Florenzi, Ljajic, Iturbe. All. Garcia.

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; Jorginho, David Lopez; Callejon, De Guzman, Mertens; Higuain. All. Benitez.

Cronaca della partita:

Match bruttino e senza emozioni, le due squadre stentano nell’imporre il proprio gioco e fanno attenzione soprattutto a non farsi del male. Dopo 25’ di noia e di timidi tentativi, è la Roma a passare in vantaggio: Iturbe supera due avversari e serve la sfera a Florenzi, l’esterno giallorosso crossa al centro dell’area di rigore azzurra dove trova puntuale l’inserimento di Pjanic che di piatto destro insacca in rete.

Al 39’ il Napoli crea una grande occasione per pareggiare: Higuain trova il corridoio giusto per Callejon, lo spagnolo supera De Sanctis e serve De Guzman che però si fa murare il tiro dalla difesa avversaria. Il primo tempo non regala altre emozioni se non tiri deboli e sbilenchi.

Inizio della ripresa.

Ci si aspetta una reazione del Napoli più veemente in questo secondo tempo. Al 56’ scambio tra Jorginho e Mertens, il tiro del belga è respinto dall’ex De Sanctis; nulla di fatto. Al 67’, De Guzman serve il neo entrato Gabbiadini, la conclusione dell’attaccante partenopeo è parato dall’estremo difensore giallorosso. Benitez inserisce anche Zapata al posto di un evanescente Higuain. Al 78’ ci prova ancora Gabbiadini, con un tiro dal limite dell’area di rigore avversaria, ma De Sanctis dice ancora di no. All’81’ si rivede in campo Insigne dopo circa cinque mesi di stop. All’87’ azione solitaria di Iturbe palla per Nainggolan che calcia troppo centralmente, facile per Andujar. All’88’ la Roma fallisce clamorosamente il raddoppio: Ibarbo serve Iturbe, l’argentino supera anche Andujar ma calcia fuori a porta vuota. Dopo quattro minuti di recupero, l’arbitro Gervasoni manda le squadre negli spogliatoi.

Continua la crisi degli azzurri che hanno collezionato un solo punto nelle ultime cinque gare. Crisi di gioco e di risultato, la zona Champions si allontana, la Lazio è a + 8 punti. Urge una riscossa immediata se si vuole salvare la stagione.

I giallorossi mantengono le distanze dai “cugini” laziali ed anellano la seconda vittoria consecutiva; la crisi è passata?

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Celebri Cori d’Opera dell’Ottocento a Palazzo Reale

NAPOLI. Si è inaugurata con un concerto jazz nel Cortile delle Carrozze del Palazzo Reale di Napoli la prima edizione della rassegna di concerti,...

Concorso Internazionale di Canto Lirico, 11esima edizione a Ravello

RAVELLO. Riparte, l’Undicesima Edizione del Concorso Internazionale di Canto Lirico Ravello Città della Musica, finanziato dalla Regione Campania con Fondi POC 2014-2020 dopo l’interruzione...

GPS, Villani interroga Azzolina: “Intervenga sulle anomalie”

ROMA. La Deputata del MoVimento 5 Stelle Virginia Villani interroga (interrogazione a risposta scritta 4/06819) il Ministro dell'istruzione, Lucia Azzolina in merito all'attuazione delle...

Nuovo clan a Torre Annunziata. Nel blitz 12 gli arrestati

TORRE ANNUNZIATA. L'operazione è stata condotta dal personale della Squadra Mobile, dai carabinieri del Gruppo di Torre Annunziata e dagli agenti del commissariato doplontino...

Mastella incontra De Luca: “Non ho espresso alcuna richiesta”

BENEVENTO. Di seguito una dichiarazione del leader di Noi Campani e sindaco di Benevento Clemente Mastella: "Ho incontrato oggi il governatore della Campania Vincenzo...
- Advertisment -