domenica 17 Ottobre 2021
HomeSportCampo comunale, i chiarimenti della U.S. Mariglianese

Campo comunale, i chiarimenti della U.S. Mariglianese

Marigliano. Dalla US Mariglianese riceviamo una nota che di seguito pubblichiamo.

U.S. MARIGLIANESE – NOTA UFFICIALE

La ASD U.S.Mariglianese, in risposta a quanto affermato nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale tenutosi nella giornata di ieri 29 settembre 2021, intende proporre delle precisazioni ad uso di quanti restino interessati alla “questione campo comunale Santa Maria delle Grazie”.

– Così come sostenuto in Consiglio Comunale la Mariglianese avrebbe richiesto l’uso della struttura comunale per i soli allenamenti e non per la disputa delle gare interne.

Affermazione, questa, che non risulta esatta in quanto (evidenze alla mano) la U.S.Mariglianese ha presentato formale richiesta di uso del Campo Comunale sia per poter disputare gli allenamenti settimanali che per poter disputare le partite casalinghe del Campionato di Serie D. Questo seppur consci della probabilità di dover disputare le gare a “porte chiuse”.

– Si è sostenuto, ancora, durante la seduta del C.C. del 29/09, che il Comune di Marigliano e, quindi, gli organi preposti, avrebbero ricevuto le prescrizioni per le migliorie della struttura, atte all’ottenimento dell’omologa da parte della Lega Nazionale Dilettanti, solo un mese fa.

Anche a questa affermazione corre l’obbligo di segnalare una serie di inesattezze. In data 12 Luglio 2021 (77 giorni fa ad oggi), ottenuto il diniego e, quindi, le segnalazioni di intervento da parte degli organi di controllo della Federazione, la U.S. Mariglianese (mezzo p.e.c.) ha inoltrato alla amministrazione comunale quanto necessario fare per ottenere l’omologazione. Di suddetti interventi, pare quindi evidente, l’amministrazione comunale (e gli uffici competenti) ne risulta a conoscenza già a partire dalla metà del mese di Luglio.

– Si è sostenuto, infine, nel corso della seduta del Consiglio Comunale, che la U.S.Mariglianese avrebbe rinunciato a giocare la prossima sfida casalinga (sabato 2 Ottobre) presso il Campo Comunale, seppur a “porte chiuse”.

Anche a questa affermazione è d’uopo, per i tifosi e per i concittadini di Marigliano, far chiarezza.
La LND impone alle società militanti nel Campionato di Serie D di comunicare, entro e non oltre il martedì antecedente la gara in questione, eventuali variazioni di campo rispetto a quello indicato in sede di iscrizione.
La U.S. Mariglianese, dopo aver presentato formale richiesta per l’uso della struttura comunale lunedì u.s. ha, altresì, indicato lo Stadio “Ugo Gobbato” di Pomigliano per la disputa della sfida contro il San Giorgio, laddove non fosse arrivata il tempo la autorizzazione da parte degli organi competenti facenti capo all’amministrazione comunale.
Martedì u.s., laddove si restava in attesa di una autorizzazione all’uso della struttura cittadina, l’amministrazione comunale, attraverso i propri organi preposti, comunicava che all’interno della richiesta erano presenti “vizi di forma” e che per tanto andava riformulata.
Va da sè che la LND abbia indicato, nel proprio comunicato ufficiale, lo Stadio “Ugo Gobbato” di Pomigliano per la disputa della terza giornata del girone H di Serie D.

In ultimo ci preme evidenziare che, laddove fosse arrivata nei tempi prescritti la autorizzazione richiesta, la U.S.Mariglianese avrebbe comunque corso il rischio di incorrere in ammende, sanzioni e/o penalizzazioni da parte dei direttori di gara che, così come già noi abbiamo più volte reso noto, riscontrerebbero n.2 buche a ridosso delle linee laterali e il sotto dimensionamento dei varchi di accesso al terreno di gioco.

Aggiungiamo, a completamento di quanto sopra esposto, che alcune delle mancanze strutturali, nei limiti e nel rispetto dei ruoli, sono state sopperite dalla U.S. Mariglianese e dalle altre associazioni presenti sul campo durante la settimana.

Con il rinnovato augurio che la “questione Campo Comunale” entri a far parte delle priorità di questa amministrazione e che, laddove ve ne sarà occasione, le informazioni riportate nelle sedi opportune risultino le più attendibili ed complete possibili, invitiamo la cittadinanza di Marigliano ed i tifosi della Mariglianese, a seguire la squadra allo Stadio “Ugo Gobbato” di Pomigliano in attesa di poter ritornare nella nostra città.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti