martedì 29 Novembre 2022
HomeCronacaCamposano.Sindaco aggredito in Comune, la solidarietà di Tuccillo (Anci)

Camposano.Sindaco aggredito in Comune, la solidarietà di Tuccillo (Anci)

CAMPOSANO. Il presidente dell’Anci Campania, Domenico Tuccillo esprime solidarietà
al Sindaco di Camposano, Franco Barbato, aggredito in Municipio da un Lsu

“A nome di Anci Campania voglio esprimere la solidarietà, mia personale e della nostra associazione, al primo cittadino di Camposano, Franco Barbato, oggetto oggi di una brutale aggressione nella Casa comunale da parte di un Lsu”.
Così il presidente dell’Anci Campania, Domenico Tuccillo, ha voluto manifestare vicinanza al Sindaco Barbato. “Non è la prima volta – prosegue Tuccillo – che i sindaci diventano le vittime designate della rabbia ingiustificata di cittadini e di dipendenti. Per questo motivo è necessario prevedere iniziative che assicurino la sicurezza a chi, come Barbato, svolge con impegno e abnegazione il proprio ruolo istituzionale”.
“A Franco – conclude Tuccillo –, appena dimesso dal pronto soccorso ospedaliero, giungano gli auguri di pronta guarigione. Anci Campania è accanto lui e a tutti i sindaci della Campania che, quotidianamente, lottano per la trasparenza e l’efficienza della macchina comunale, contro ogni furbizia e lassismo”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti