domenica 9 Maggio 2021
HomeAppuntamentiCapri. Diretta Fb, viaggio virtuale ai faraglioni

Capri. Diretta Fb, viaggio virtuale ai faraglioni

L’appuntamento è di quelli da segnare sul calendario. Non capita, certo, tutti i giorni scorgere gli angoli più incantevoli di Capri “a bordo” di uno yacht di ultima generazione, da considerarsi una vera e propria “sfida” e un “piccolo miracolo”, se si pensa che è stato progettato e costruito in uno dei momenti più critici della scena sia sociale che economica.

Ebbene, giovedì 22 aprile, a partire dalle 13.30, chiunque vorrà, potrà salpare, sebbene solo virtualmente, con il team di Allure Yachts per raggiungere l’Isola Azzurra, in occasione del varo di “Allure 38”, prima nata del brand, che fa capo all’Ingegner Maurizio Marzocca e agli imprenditori, Raffaele Vitiello e Raffaele Donnarumma.

Un’inaugurazione sui generis, che si potrà seguire live collegandosi alla pagina Facebook di Allure Yachts.

Partenza dal complesso cantieristico di Marina di Torre Annunziata (Napoli), dove ha sede il cantiere, all’interno della storica area ex Apreamare, e arrivo all’ombra degli iconici Faraglioni, per un tour che lascerà tutti senza fiato… Anche a distanza.

Protagonista dell’escursione, una barca unica dal concept innovativo, che coniuga eleganza, design, tradizione ed artigianalità. Per vacanze esclusive all’insegna di lusso e relax.

“Allure 38”, si può considerare un vero e proprio “gioiello da mare”, una barca “cucita su misura” che, per scelta aziendale, è consegnata già super accessoriata. Tra i presupposti fondamentali di Allure Yachts, figura, infatti, la convinzione che un’imbarcazione che si rispetti, debba essere, prima di tutto, funzionale. Ed Allure 38, lo è: pensata per rendere l’esperienza in mare unica senza rinunciare alla comodità.

In ogni caso, lo yacht è già perfetto “così com’è”, può essere rimodulato a secondo del gusto personale e perché no, per soddisfare ogni piccolo capriccio dell’acquirente.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti