mercoledì 8 Dicembre 2021
HomeCronacaCarabinieri adottano pastore tedesco dopo aver arrestato il suo "padrone"

Carabinieri adottano pastore tedesco dopo aver arrestato il suo “padrone”

Teramo. Le colpe del padrone non ricadono sul cane. Così a Pineto (Teramo) i carabinieri hanno adottato un pastore tedesco il cui “padrone” era stato appena arrestato. L’uomo era evaso dal carcere di Bologna quattro anni fa e si nascondeva in un casolare abbandonato. Grazie ad alcuni documenti contraffatti era riuscito sempre ad eludere i controlli sfuggendo alla cattura. Non questa volta: i militari dell’Arma lo hanno riportato in carcere dove sconterà la pena residua, a cui si aggiungerà la denuncia per i reati di evasione e di sostituzione di persona.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti