giovedì 18 Agosto 2022
HomeCultura e Spettacoli“Carbonara dipinta” evento di Street Art a Carbonara di Nola

“Carbonara dipinta” evento di Street Art a Carbonara di Nola

Grande successo e partecipazione all’evento di Street Art “Carbonara dipinta”  a Carbonara di Nola con la direzione dr. Giuseppe Malinconico Ideatore e curatore del Progetto e dell’Evento, in collaborazione con la Protezione Civile – Sezione Carbonara di Nola e la Pro Loco Carbonara di Nola.

L’evento “Carbonara Dipinta” rientra nel progetto “Dipingiamo Carbonara, raccontiamo la sua storia” che si propone di valorizzare e far conoscere l’antico paese di Carbonara, riscoprendone le tradizioni, la storia, la cultura laica e religiosa del culto di San Michele Arcangelo e dei SS. Medici Cosma e Damiano.

Lo” street Art “che ha ospitato il Comune, ha portato alla realizzazione di Murales a tema, e ha visto la partecipazione di numerosi artisti arrivati sia dalla Campania che dalla Toscana.

Il tema principale è stato quello di valorizzare le tradizioni, l’agricoltura, la produzione di carbone, la religiosità legata alle figure dei S.S. Medici Cosma e Damiano, venerati nel paese; importante è stato anche il tema sul brigantaggio postunitario, analizzandone i motivi e la diffusione nel Meridione d’Italia.

Poter trasmettere le tradizioni, gli usi e costumi, il patrimonio culturale, attraverso la pittura è stato sicuramente un progetto vincente. Chi è stato a Carbonara in questi giorni ha potuto ammirare e restare incantato dalle opere di pittura disegnate sui muri della piazzetta.

Sono stati realizzati cinque murales e tre panchine nella Piazzetta Santi Medici, più un murales sul muro di cinta dell’ulivo secolare posto davanti al Santuario dei SS. Medici dai seguenti artisti:

Federico Natale- Raffaella De Stefano-Giuliano Toma-Gabriele Masana- Rita Fantini

 

I miracoli dei Santi Medici Cosma e Damiano realizzato dagli studenti del Liceo Artistico di Lucca.

Le “Panchine Letterarie” – dalle artiste: Annamaria Vallario, Giovanna Secondulfo, Francesca Sgambato

 

 

Sabato 25 giugno 2022 si è svolta anche l’estemporanea di pittura, presso la villa comunale del paese che ha visto la partecipazione di 17 artisti; i quadri sono stati esposti lungo il corso del paese e premiati.

La giuria è stata composta dagli artisti: Federico Natale; Giuliano Toma;

Presidente di Giuria: Maria Filomena Cirillo

Premiati:

Primo Premio –  Celeste Napolitano– per la sua tecnica innovativa con frammenti di vetro. Uno scorcio di Carbonara

 

 

 

 

 

Secondo Premio – Julia Tsucano-  allieva dell’Istituto Artistico di Lucca con il tema sul BrigantaggioTerzo Premio – Gioia Caliendo- con la riproduzione di uno scorcio della Chiesa di Santa Maria Annunziata

 

 

 

 

 

 

La cerimonia di premiazione è stata presenziata dal Sindaco Antonio Iannicelli e dal promotore artistico del premio, dr. Giuseppe Malinconico; seguita dalla benedizione dei murales e delle Panchine Letterarie ad opera del Sacerdote del paese.

La serata è continuata con scenette teatrali, con reading del bravissimo e talentuoso attore Gennaro Caliendo, e musiche folcloristiche in vari angoli del paese; La presenza di Trampolieri ha rallegrato i più piccini e non sono mancati stand Gastronomici.

Articoli recenti