giovedì 23 Settembre 2021
HomeAttualitàCasalnuovo. Christian Cerbone (M5S): interrogazione sulla raccolta rifiuti

Casalnuovo. Christian Cerbone (M5S): interrogazione sulla raccolta rifiuti

Casalnuovo. Il consigliere comunale Christian Cerbone (M5S) ha scritto all’assessore Mariarosaria Chiarolanza per ottenere una risposta in merito a vari quesiti riguardanti la raccolta rifiuti.

Diversi cittadini hanno segnalato presunte irregolarità a Cerbone che si è prontamente attivato interrogando l’assessore di riferimento.

Nella interrogazione presentata dal consigliere è stato chiesto “quali erano le autorizzazioni che permettono il trasbordo nell’area retrostante la Comasa, le disposizioni che intende prendere l’assessore a seguito del trasbordo dei rifiuti e del mancato conferimento dei rifiuti e quali misure intende adottare l’assessore  a salvaguardia dell’igiene stradale e degli abitanti di Casalnuovo”

Intanto è stato pubblicato un video sulla pagina del MoVimento 5 Stelle di Casalnuovo in cui si mostra la situazione in cui versa Via Don Pietro Orditura.

Dopo varie segnalazioni di cittadini, ho ritenuto opportuno verificare sulle operazioni di raccolta dei rifiuti stradali – scrive il consigliere Cerbonecon sorpresa ho riscontrato la mancata raccolta e spazzamento del tratto stradale interessato. La cosa più grave però è, come si vede dal video, il constatare tracce di liquami e percolato che restano dopo le operazioni di raccolta

Ora si attende la risposta dell’assessore al decoro urbano Mariarosaria Chiarolanza che ha delega alle politiche ambientali oltre che all’igiene urbana e alla sanità.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti