mercoledì 5 Ottobre 2022
HomeAppuntamentiCasalnuovo. Festa al piccolo Museo Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi: domenica aperti con...

Casalnuovo. Festa al piccolo Museo Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi: domenica aperti con la visita alla Sibilla Cumana

Casalnuovo. L’Associazione Nazionale dei Piccoli Musei, a cui il Museo Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi aderisce, promuove per domenica 18 settembre 2022 la 5^ Giornata Nazionale dei Piccoli Musei. Il Museo Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi resterà aperto: sarà l’occasione per visitare la Sibilla Cumana, la straordinaria opera in bronzo realizzata dal maestro sculture Domenico Sepe. La Sibilla Cumana  rientra nella Citta’ di Casalnuovo di Napoli dopo 15 giorni di esposizione all’Antro del Parco Archeologico di Cuma per Antro 2022, il Festival del Parco Archeologico dei Campi Flegrei.

Appuntamento, dunque, è a Casalnuovo di Napoli alla Via Roma 148 per domenica 18 settembre 2022, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, per l’apertura straordinaria del piccolo Museo Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi. Ai visitatori sarà donato un libro.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti