sabato 4 Febbraio 2023
HomeCronacaCaserta, ‘Reggia Festival - Visioni Reali’:  salta l’evento inaugurale con Servillo

Caserta, ‘Reggia Festival – Visioni Reali’:  salta l’evento inaugurale con Servillo

Un disguido burocratico all’origine dello spiacevole episodio. Confcommercio si scusa con gli spettatori. Nelle prossime ore gli aggiornamenti sul prossimo appuntamento

Con grande rammarico vi comunichiamo che l’evento del ‘Reggia Festival – Visioni Reali’, inizialmente previsto per questa sera nei cortili del Palazzo vanvitelliano di Caserta con la presenza dell’attore Toni Servillo e la proiezione del film ‘Qui rido io’ di Mario Martone, è stato sospeso e rinviato a data da destinarsi per cause indipendenti dalla volontà degli organizzatori. Una questione amministrativa finalizzata a garantire la sicurezza del pubblico non ha consentito di avere le autorizzazioni previste nei modi e nei tempi dettati dalla normativa vigente. Ci scusiamo con il pubblico per quanto accaduto.

Si tratta di un episodio davvero spiacevole che mortifica innanzitutto noi che stiamo lavorando senza sosta da oltre un mese per la riuscita della manifestazione. Nella giornata di domani si svolgerà una nuova riunione della commissione tecnica di vigilanza nel corso della quale contiamo di poter esibire anche le ulteriori integrazioni che ci sono state richieste nella serata di domenica.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Saverio Falco
Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)

Articoli recenti