venerdì 30 Luglio 2021
HomeCronacaCastello di Cisterna, servizi anti-droga: arrestati due pusher

Castello di Cisterna, servizi anti-droga: arrestati due pusher

Castello di Cisterna. Nell’ambito dei servizi anti-droga disposti dal comando provinciale di Napoli continuano i controlli dei carabinieri. A Castello di Cisterna – all’interno del complesso di edilizia popolare “Legge 219” – i militari della locale compagnia hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti il 45enne Angelo Debrante e il 66enne Salvatore Cafiero. Sono entrambi del posto e già noti alle forze dell’ordine.
I carabinieri li hanno bloccati mentre cedevano delle dosi ad un giovane “cliente” – poi segnalato alla prefettura quale assuntore di droga. I 2 pusher sono stati perquisiti e trovati in possesso di 25 dosi di crack, 13 dosi di marijuana e della somma in contanti di 64 euro sequestrata perché provento del reato.
Gli arrestati sono stati tradotti al carcere in attesa di giudizio.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti