venerdì 27 Gennaio 2023
HomeAppuntamentiCelebrazione a Santa Chiara per l'Immacolata con il Real Circolo Francesco II...

Celebrazione a Santa Chiara per l’Immacolata con il Real Circolo Francesco II di Borbone

Solenne Celebrazione a Santa Chiara con il Real Circolo Francesco II di Borbone, per la festa dedicata alla Immacolata Concezione. Con i buoni auspici del Presidente Onorario, S.A.R. il Principe Don Pedro di Borbone, come tradizione, anche per quest’anno, l’antica festa nazionale delle Due Sicilie, ha ripreso vita con una cerimonia religiosa divisa tra la fede e la solidarietà. Nella Cappella Reale della Basilica di Santa Chiara, dove riposano le spoglie mortali della Famiglia Borbone, e in particolare quelle della Beata Maria Cristina e di Suo figlio il Servo di Dio Francesco II di Borbone, la celebrazione presieduta dal M. R.ev. fra Sergio Galdi d’Aragona, è stata ricca di significati di amore e della famiglia. Tra i presenti in un Basilica gremita, tanti soci e simpatizzanti e in rappresentanza del Comandante della Scuola Militare della Nunziatella, il Ten. Col. Vito Scialla. Ancora, tra gli intervenuti si sono visti, l’Avv. John Leslie Baker, il nob. Avv. Carlo Delfino, l’On. Luciano Schifone, il Cav. Dott. Lorenzo Terzi. Raccogliendo l’appello lanciato da Sua Santità Francesco proprio in occasione della VI Giornata Mondiale dei Poveri, il Real Circolo, intanto, continua a dedicarsi al sollievo delle persone più bisognose. Quest’anno a rafforzare l’impegno solidale ha preso vita anche l’iniziativa del banco alimentare nel nome di Francesco II. Un progetto capace di coinvolgere le varie Delegazioni con il proprio contributo varcando i confini nazionali e raggiungendo persino l’Austria, il Brasile, Malta, Portogallo e Stati Uniti. “Un piccolo contributo – come ha spiegato il Presidente Paolo Rivelli – teso a dimostrare che la volontà può smuovere le montagne e che i privilegi sono utili solo a beneficio del prossimo”. Un concetto ribadito anche dal Presidente Onorario, S.A.R. il Principe Don Pedro di Borbone Due Sicilie, nel suo messaggio indirizzato a tutti presenti, compresi i Cavalieri dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio della Delegazione di Napoli. “Più degli altri – ha detto il Capo della Real Casa delle Due Sicilie- siamo chiamati a dare testimonianza e a mettere in pratica l’aiuto, il sostegno, la fratellanza, affinché ciò non si risolva in una fiera delle vanità.” “Ci tengo- ha detto ancora Il Principe Don Pedro- affinché ci sia unione di sforzi con l’Ordine Costantiniano. Mi auguro si possa lavorare insieme come una squadra su progetti compatibili come quello della solidarietà, per raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi.” La celebrazione ha visto il Cerimoniere e un alfiere sfilare dalla Cappella Reale fino al Coro delle Clarisse , dietro l’altare maggiore, recando rispettivamente una bandiera delle Due Sicilie e una della Delegazione Campania del Real Circolo. Sulle note dell’Inno al Re di Giovanni Paisiello, è poi avvenuta la consegna dei diplomi ai nuovi Soci. Sono stati anche conferiti i diplomi di Socio Onorario, assegnati a S.E. il Marchese Pierluigi Sanfelice dei duchi di Bagnoli, in riconoscimento di una vita dedicata alla storia e alla tradizione delle Due Sicilie, ma soprattutto anche per il suo impegno verso i più bisognosi, con le sue innumerevoli iniziative, portate avanti oggi con il Corpo Internazionale di Soccorso. E alla Dott.ssa Candida Carrino, Direttore dell’Archivio Centrale di Napoli, per la sua attività nel campo archivistico e storico, in un luogo sacro come l’Archivio che custodisce la nostra memoria, pieno di tesori di inestimabile valore. Per l’occasione è stato nominato anche il nuovo Delegato della Sicilia, l’imprenditore vinicolo Vito Russo con base a Partanna in provincia di Trapani. L’organizzazione e la logistica è stata curata dalla Delegazione Campania del Real Circolo Francesco II di Borbone, guidata dal Delegato Alfredo Buoninconti, dal Segretario Cav. Nicola Di Frenna, dal Cerimoniere Cav. Umberto Schioppa e dal giovane Alfiere Andrea D’Aloia. Tra gli altri delegati intervenuti anche il Delegato delle Calabrie, Cav. Avv. Massimo Seminara;il Delegato della Sicilia, Dott. Vito Russo Messina; il Delegato di Malta, Gr.Uff. Dott. Vincenzo Palazzo Bloise e il Responsabile Sezione Monte Lattari, Sig.ra Filomena D’Auria.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti