sabato 6 Marzo 2021
Home Politica Centro commerciale nell'ex area San Paolo, i dubbi del sindaco Uliano

Centro commerciale nell’ex area San Paolo, i dubbi del sindaco Uliano

POMPEI. Intervento del sindaco, Ferdinando Uliano in merito alla questione di un centro commerciale all’interno dell’ex area San Paolo di prossima apertura.

“Come ho già avuto modo di spiegare in diverse sedi, ribadisco le perplessità di quest’Amministrazione in merito all’imminente apertura di un centro commerciale su due livelli all’interno dell’ex area San Paolo. I nostri dubbi riguardano, solo ed esclusivamente, le ricadute economiche che questo tipo di intervento potrebbe avere su una già precaria economia locale. Il nostro non è un giudizio di merito. Se tale struttura verrà realizzata è perché la legge lo consente.  Un’Amministrazione cittadina coerente ed equidistante non può e non deve né favorire, né tantomeno ostacolare iniziative private, soprattutto se queste si muovono nei limiti della legalità che è l’unico aspetto di cui possiamo farci carico. Per tanto, abbiamo già chiesto a chi di competenza di verificare la regolarità dei permessi e dell’intero iter procedurale. Alla parte politica, spettano, invece, considerazioni di altra natura. E’ opportuno, considerando l’attuale assetto locale e la congiuntura economica sfavorevole, schiacciare ulteriormente i piccoli esercenti a favore dei grandi gruppi? Noi riteniamo di no”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti