mercoledì 8 Dicembre 2021
HomeComunicati stampaCercola, mattinata di prevenzione ginecologica nella Giornata Internazionale contro la violenza sulle...

Cercola, mattinata di prevenzione ginecologica nella Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, la fondazione Evangelica Betania offre, in partnership con il Comune di Cercola, una giornata di prevenzione ginecologia gratuita sul territorio.
Un ringraziamento particolare va all’assessore alle Politiche Sociali del comune di Cercola, la dott.ssa Grazia Esposito nonché il Sindaco Vincenzo Fiengo, per la  collaborazione e il dr. Nicola Fattizzi, neo responsabile della Uoc di Ginecologia e Ostetricia dell’ospedale Evangelico Betania.

L’Assessore Grazia Esposito commenta: “Mi ritengo piacevolmente soddisfatta per l’iniziativa e per il considerevole riscontro avuto sul territorio rispetto alla giornata di screening. Numerosissime le adesioni, sintomo dell’importanza fondamentale delle sinergie che devono crearsi tra i territori e le strutture sanitarie, finalizzate al monitoraggio e alla prevenzione delle patologie oncologiche, servizio femminile essenziale che deve essere fruibile da ogni fascia sociale” continua l’assessore “Un ringraziamento particolare va in questo caso alla fondazione Betania, struttura di altissimo livello in ambito ginecologico, alla sua Presidente Dott.ssa Cordelia Vitiello, attualmente riconfermatasi alla Presidenza della Fondazione per un ulteriore triennio, per la sua disponibilità nell’accogliere e dar corso a progetti di solidarietà che attestano una vicinanza e un desiderio di sinergia con gli ambiti territoriali. Infine un ringraziamento al Dott. Nicola Fattizzi, certa che questa giornata sarà la prima di un percorso di fondamentale importanza intrapreso con il Comune di Cercola”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti