mercoledì 5 Ottobre 2022
HomeCultura e SpettacoliCercola. “Troppe donne in casa”: il nuovo spettacolo de “Gli amici del...

Cercola. “Troppe donne in casa”: il nuovo spettacolo de “Gli amici del teatro”

CERCOLA. “Troppe donne in casa” è il titolo dell’ultimo spettacolo che sarà messo in scena, a Cercola, dall’ associazione culturale “Gli amici del teatro”, in programma per il prossimo 25-26 e 27 aprile.

La commedia, diretta dall’esperienza oramai consolidata del regista Pasquale Sannino, vanta complessivamente di ben 18 attori divisi tra veterani del palco come, Andrea Gallo, Alfonso Volpe, Rachele Esposito, Antonio Sebillo, Nunzia De Fazio, Marianna Formisano, Renata Civitella, Michele Capone e Luigi Breglia, e le così dette new entry, come la giovanissima Claudia Riccardi, appena dodicenne, Rosy Mosca ed Alessio Martello, senza però dimenticare i bravissimi Flora Fioriniello, Antonella Niglio, Ottavia Scarano, Nando De Luca, Alberto Cocozza, Caterina Coppola.
Operativa dal 1996, l’associazione culturale “Gli amici del teatro”, che organizza promuove e partecipa a manifestazioni musicali, teatrali ed artistiche in generale, è ufficialmente nata nel giugno del 2004.
Tantissime sono state le rappresentazioni teatrali e le commedie che sono state messe in scena da questa compagnia di attori: da “Na santarella”, di E. Scarpetta, a “Taxi a due piazze” di Ray Cooney, passando per “Donna Chiarina pronto soccorso” di G. Di Maio. Un’altra quindicina di commedie, sono tutte riportate e documentate sul sito www.gliamicidelteatro.com e nel gruppo Facebook a loro dedicato, che vanta più di duemila affezionati sostenitori.
L’associazione “Gli amici del teatro” opera in quasi tutto il territorio vesuviano, (soprattutto tra Cercola, Portici, San Giorgio a Cremano ed Ercolano) e, molto spesso, si spinge anche oltre i confini regionali. Infatti, l’associazione culturale sostiene varie iniziative umanitarie come il progetto “Bambini in Guatemala” del sacerdote Padre Angelo Esposito, con donazioni provenienti dai propri spettacoli.
Numerosi anche gli attestati ed i riconoscimenti avuti in questi anni: tutti ricordiamo l’ Oscar come migliore compagnia amatoriale del 2009, nella manifestazione svoltasi a Vallo della Lucania (Sa) che li ha portati di diritto ad essere presenti in cartelloni teatrali accanto a nomi come Massimo Ranieri, Katia Ricciarelli, Nino D’angelo, Ornella Muti, Gino Rivieccio, ed altre star del mondo dello spettacolo.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti