sabato 23 Ottobre 2021
HomeAppuntamentiCHRONICLES, NUOVO LAVORO CINEMATOGRAFICO PER L'ATTORE NOLANO ARTURO SEPE

CHRONICLES, NUOVO LAVORO CINEMATOGRAFICO PER L’ATTORE NOLANO ARTURO SEPE

Al via le riprese di CHRONICLES, la serie che vede Arturo Sepe vestire i panni di Mick, cinico e astuto trafficante d’ armi con un segreto da nascondere.

A dirci di più Luca Luongo, regista ed ideatore della serie: “In Chronicles trattiamo delle vicende di tre personaggi, Mick (Arturo Sepe, Gomorra, Terra Bruciata, Squadra Antimafia) Max (Gaetano Coppola: Mare Fuori 2 , Il Ragazzo dei Sogni, la Serie) e Giò ( Luca Luongo: Wrong Fires for Right Hopes, Rime)”.

Sperduti nei meandri di una provincia dimenticata da tutti, Giò lavora per Mick, trafficando armi, mentre Max cerca di andare avanti facendo il corriere in nero. L’incontro di Giò e Max stravolgerà gli equilibri. A completare il Cast Martina Gambardella e Michele Allocca, candidato, quest’ultimo, al PFA come Miglior Attore non Protagonista.

Le riprese sono tuttora in corso e si protraranno per altre due settimane nel capoluogo e nella provincia campana. “CHRONICLES, la serie, avrà una forte matrice western contestualizzata in tempi modermi con lo sfondo dell’ entroterra campano” ci annuncia Arturo Sepe, che prosegue: Si tratta di una serie innovativa che strizza l’occhio al prototipo di cinema americano, ricca di sorprese e colpi di scena a cui non mancheranno spunti di riflessione sulla società odierna, intrisa di compromessi, ma ancora ricca di valori e di ideali”.

Il poliedrico artista nolano Arturo Sepe è stato premiato, tra l’ altro, al LIGHT CUT FILM FESTIVAL di NEW YORK 2020 come Migliore Attore.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti