martedì 31 Gennaio 2023
HomeAppuntamentiCicciano, il 14 gennaio la V edizione del Premio Nazionale "Ass. Domenico...

Cicciano, il 14 gennaio la V edizione del Premio Nazionale “Ass. Domenico De Stefano”

Cicciano – Sabato 14 gennaio 2023 si terrà la V edizione del Premio Nazionale “Ass. Domenico De Stefano”. L’Acli Sei Do Kan aprirà le porte del Teatro Nadur di Cicciano per ricordare l’Assessore dello Sport Domenico De Stefano, scomparso all’età di 42 anni. L’associazione che, soprattutto nell’area nolana, è in prima linea con iniziative di sport e solidarietà ha accolto a pieno le idee di “Mimì De Stefano”, portando avanti la sua lungimiranza organizzativa e il suo desiderio di formare i giovani e i più deboli grazie all’attività sportiva. Per l’Assessore dello Sport del Comune di Cicciano erano importanti i valori di giustizia, solidarietà, associazionismo, condivisione, integrazione e tenacia. Per questo e tanto altro l’ACLI Sei-Do-Kan ha deciso di omaggiarlo con un evento che ha radunato molte figure che rappresentano a pieno i suoi valori. Nel corso dell’evento saranno molteplici le testimonianze delle istituzioni e di eccellenze del mondo dello sport, della medicina e personaggi che, nel corso degli anni, hanno mostrato grande sostegno alle iniziative dell’associazione ACLI Sei Do Kan. La serata avrà inizio con la Celebrazione della Santa Messa in memoria di dirigenti e atleti che hanno fatto un pezzo di storia dell’associazione, per poi proseguire con le varie premiazioni nelle seguenti sessioni: “A sostegno delle attività Sei Do Kan”, “Arte-Cultura-Sport-Sociale-Politica”, “Eccellenze della Sei Do Kan”. Ad arricchire la serata le esibizioni degli studenti dell’indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo di Cicciano “Bovio-Pontilio-Pascoli”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti