sabato 4 Febbraio 2023
HomeAttualitàCicciano. Inaugurato il parco giochi dedicato al piccolo Silvestro Delle Cave

Cicciano. Inaugurato il parco giochi dedicato al piccolo Silvestro Delle Cave

Cicciano. Da ieri Cicciano ha un Parco Giochi per ricordare un bimbo la cui morte è rimasta impressa nelle mente di tutti. Il sindaco di Cicciano, Giovanni Corrado non ha nascosto la sua emozione per l’inaugurazione del parco dedicato a Silvestro Delle Cave, un bambino di soli 9 anni, barbaramente ucciso da alcuni pedofili nel 1997 e il cui corpo fu ritrovato solo dopo 8 anni, nascosto in una valigia.

“Emozionante inaugurazione presso il rione (ACER) ex IACP di ben 4 strutture riqualificate”, ha commentato Corrado, ‘La più importante con la collaborazione dell’associazione AVDA è stata quella dell’inaugurazione del parco giochi per bambini dedicata a Silvestro Delle Cave”. Un momento toccante , ma non l’unico della giornata di ieri. “Abbiamo inaugurato a seguire l’area fitness, area sgambamento per cani con la collaborazione delle unità cinofili dell’UPG soccorso pubblico questura di Napoli”, ha aggiunto il sindaco,”l’area pedonale. Il nostro obiettivo è non trascurare le periferie e nn vedere queste zone solo come contenitori di voti ma come potenziale crescita territoriale. Questo è solo l’inizio. Fatti e non chiacchiere. Ringrazio sua eccellenza il Vescovo, don Paolo, la Polizia di Stato, il Vice Questore la dottoressa Rosaria Napolitano, il maresciallo dei carabinieri, il consigliere regionale Francesco Iovino, i dipendenti tutti, la protezione civile , la Dott.ssa Perez, i Vigili Urbani, il giornalista Nello fontanella e per finire la mia squadra”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti