sabato 26 Settembre 2020
Home Cronaca Cilento, carabiniere eroe salva la vita ad anziano che annegava in mare

Cilento, carabiniere eroe salva la vita ad anziano che annegava in mare

Un carabiniere eroe, così è stato definito dai bagnanti presenti al suo intervento di salvataggio in mare in soccorso di un anziano di settantotto anni che stava annegando nelle acque di Santa Maria di Castellabate, nota località vacanziera estiva nel cuore del Cilento, in provincia di Salerno. A raccontare l’accaduto è stata l’edizione online della testata giornalistica Il mattino di Napoli.

Il racconto dei fatti

Il militare dell’arma dei carabinieri, che lavora presso il comando provinciale del nucleo operativo della Compagnia di Castello di Cisterna, era in vacanza nel piccolo centro abitato salernitano. Libero dal servizio, il militare dell’arma ha notato un uomo che nelle prime ore del mattino, poco prima delle otto, dello scorso fine settimana si trovava in acqua e mostrava non poche difficoltà a rimanere a galla. Il salvataggio è avvenuto nella zona denominata punta dell’Inferno, dove Mario Bisignano, questo il nome dell’appuntato, ha prestato soccorso al 78enne in difficoltà. Da una prima sommaria ricostruzione dei fatti, sembrerebbe che l’anziano signore, originario e residente a San Giuseppe Vesuviano, popoloso centro abitato della Città metropolitana di Napoli, si trovava a bordo di un piccolo canottino quando improvvisamente, in seguito a un malore, si sarebbe ribaltato, finendo bloccato a testa in giù sotto al natante e ingerendo un grande quantitativo d’acqua. Al momento dell’incidente, erano pochi i bagnanti presenti in spiaggia.

Il salvataggio

- Advertisement -

Il carabiniere, allertato delle urla dei presenti a mare, ha percepito subito l’imminente pericolo e non ha esitato a tuffarsi immediatamente in acqua, prestando aiuto all’uomo e riuscendo – con non poca fatica – a ricondurlo sul bagnasciuga. Sembrava tutto risolto, ma l’anziano signore, anche una volta condotto sulla battigia, presentava evidenti difficoltà respiratorie, a causa dell’enorme quantità d’acqua ingerita. Così il militare dell’arma ha sottoposto il 78enne alle manovre di primo soccorso per disostruire i polmoni dall’acqua. Poco dopo in spiaggia sono giunti anche gli operatori del personale medico sanitario del 118, prontamente chiamati dai bagnanti. I medici hanno assistito l’uomo in preda a un forte attacco di tachicardia, dovuto allo shock. L’episodio avrebbe potuto avere ripercussioni realmente tragiche se non fosse stato per il carabiniere eroe, un vero e proprio ‘angelo’ comparso a Punta dell’Inferno.

- Advertisement -
Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Bimbi al sicuro. Sequestrati 35mila articoli dannosi, 11 denunciati

Ottaviano. Garantire che i prodotti usati a acuola dai bambini siano sicuri, con questo scopo i Reparti del Comando Provinciale della Guardia di Finanza...

Anziana derubata dalla badante. I preziosi ritrovati nel frigo

PORTICI. I carabinieri della Stazione di Portici hanno denunciato per furto aggravato una 41enne di origine romena. La donna badante di una 85enne, solo...

Premio Internazionale “Ambasciatore del Sorriso” a S.Vitaliano

SAN VITALIANO. Nell’auditorium di San Vitaliano (NA) si svolgerà sabato 26 Settembre 2020, a partire dalle ore 18:00, la settima edizione del prestigioso Premio...

Saviano. Covid, focolaio alla Casa di Riposo. L’intervento dell’Asl

SAVIANO. A seguito del ricovero presso l’ospedale di Nola di un’ospite per un sospetto attacco ischemico transitorio (tia), avvenuto lo scorso 17 settembre 2020,...

S.Anastasia. Crollo alberi al Boschetto, la lettera dei residenti

SANT'ANASTASIA. Riceviamo e pubblichiamo la lettera inviata alla redazione da un residente della zona Boschetto. I cittadini della zona boschetto si sono rivolti varie...
- Advertisment -