domenica 9 Maggio 2021
HomeAttualitàCimitile. Il Cif "festeggia" la ultra centenaria Anna Gaetano

Cimitile. Il Cif “festeggia” la ultra centenaria Anna Gaetano

Cimitile. Una festa rinviata lo scorso anno a causa della pandemia che, però, quest’anno non è riuscita a fermare l’entusiasmo e la voglia di brindare. E così con tutte le precauzioni del caso e nel pieno rispetto delle normative anti Covid19, nonna Anna Gaetano è stata festeggiata stamattina per i suoi 101 anni, abbracciata dall’affetto delle amiche del Cif (centro italiano femminile)

L’idea è stata della presidente Donatella Provvesiero, anima di tante iniziative culturali e sociali sul territorio che non ha voluto lasciarsi scappare questa bella opportunità “perché la vita – spiega – va festeggiata sempre”.

“Anche perché – aggiunge Donatella – la signora Anna è la socia più longeva dell’associazione ed anche della comunità ed un traguardo di storia, testimonianze e coraggio come il suo andava raccontato. Una “festa” sobria ma ricca di emozioni che nonna Anna ha raccontato alle telecamere del Tgr Campania che ha ripreso la bella mattinata. Ringrazio – continua la presidente Provvisiero – il giornalista Geo Nocchetti che subito ha accolto l’invito del Cif, ben comprendendo la straordinarietà dell’evento e l’impossibilità di condividerlo con tutta la comunità se non attraverso le telecamere. E ringrazio le socie del Cif sempre pronte a promuovere momenti di intense emozioni nonostante le difficoltà del momento. Ma il ringraziamento più grande va alla festeggiata, Anna Gaetano ed alla sua splendida famiglia che ci ha dato la possibilità di raccontare la memoria storica di Cimitile e del sud d’Italia attraverso aneddoti e curiosità. Anna rappresenta, ed è, il punto di riferimento del nostro vissuto capace di farci comprendere con la sua storia come e quanto è cambiato il ruolo delle donne in questi decenni. Un esempio di rigore e coraggio”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti