sabato 24 Settembre 2022
HomePoliticaLa città cambia: "Piccolo e Granato non ci rappresentano"

La città cambia: “Piccolo e Granato non ci rappresentano”

SOMMA VESUVIANA. “Vogliamo ringraziare”, ha dichiarato Metodio, segretario de ‘La città cambia’, “i 900 elettori che hanno scelto di votarci in questa tornata elettorale.

Il risultato che abbiamo ottenuto è esclusivamente il frutto dei nostri sforzi e del nostro lavoro sul territorio. Chi ci ha votati ha scelto la trasparenza, l’onestà e il cambiamento. Noi rappresenteremo chi ci ha dato fiducia, portando le nostre istanze fuori o dentro il consiglio comunale e difendendo i diritti di tutti i cittadini ugualmente”.
“I due contendenti al ballottaggio, Piccolo e Granato”, ha aggiunto infine Metodio, “non rappresentano per noi, con le loro coalizioni e i loro programmi, la strada giusta per la riscossa civica, economica e sociale di Somma Vesuviana. Non ci sentiamo padroni dei nostri voti e dunque coerentemente con il nostro progetto non abbiamo intenzione di dare indicazioni di voto ai nostri elettori, ai quali il nostro appello è sempre stato quello di scegliere con coscienza e in libertà, senza alcuna intromissione da parte nostra nelle singole scelte di voto”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti