lunedì 3 Ottobre 2022
HomePoliticaCittà Metropolitana, approvati provvedimenti per le scuole per 30 milioni di euro

Città Metropolitana, approvati provvedimenti per le scuole per 30 milioni di euro

Napoli. L’Assemblea, tenutasi questo pomeriggio nell’Aula di Santa Maria la Nova, ha detto sì alla ratifica di alcune variazioni di bilancio relative all’applicazione di risorse previste nell’ambito del Programma Next Generation EU – PNRR per la realizzazione di due nuovi istituti scolastici superiori a Terzigno (8,4 milioni di euro) e a San Gennaro Vesuviano (8,3), oltre che per la manutenzione straordinaria e l’efficientamento di quelli esistenti per 12,7 milioni. Via libera anche all’impiego di 600mila euro per la trasformazione in sede scolastica dei locali dell’ex Pretura a Torre del Greco.

Nel corso della seduta tenutasi questo pomeriggio nell’aula consiliare del Complesso monumentale di Santa Maria la Nova, il Consiglio Metropolitano di Napoli ha approvato diversi provvedimenti per gli istituti scolastici superiori del territorio per 30 milioni di euro.

In particolare, l’Assemblea ha detto sì alla ratifica di due variazioni del bilancio di previsione 2022-2024 adottate dal Sindaco Metropolitano per la realizzazione di due nuovi plessi scolastici: uno – nella fattispecie si tratta di riprogrammazione – nel comune di Terzigno (corpo aule), per un ammontare di 8 milioni e 400 mila euro, e uno nel comune di San Gennaro Vesuviano (corpo aule e corpo palestra), per 8,3 milioni. Sì, inoltre, del Consiglio anche alla riprogrammazione e all’adeguamento contabile di interventi per la manutenzione straordinaria e l’efficientamento degli edifici scolastici di competenza dell’Ente per complessivi 12 milioni e 700mila euro.

Questi interventi, per circa 29 milioni e mezzo, sono finanziati dall’Unione Europea nell’ambito del Programma “Next Generation EU” – PNRR.

Sempre nel settore scuola, l’Assise ha approvato la ratifica della variazione del bilancio di previsione 2022-2024 adottata in via d’urgenza dal Sindaco inerente all’applicazione dell’avanzo libero di amministrazione per 610mila euro per il finanziamento dei lavori di adeguamento per finalità scolastica dei locali della ex Pretura di Torre del Greco, concessi alla Città Metropolitana a titolo gratuito dal Comune della fascia costiera vesuviana.

Gli interventi varati, dunque, dal Consiglio Metropolitano di Napoli nel campo dell’edilizia scolastica questo pomeriggio ammontano a complessivi 30 milioni di euro.

L’Assemblea ha poi proceduto alla nomina dell’Organo di Revisione economico–finanziaria per il triennio 2022/2025:

Designati anche i tre rappresentanti della Citta Metropolitana di Napoli nel Consorzio di Bonifica Integrale Comprensorio Sarno.

La seduta si è conclusa con la discussione dell’interrogazione dei Consiglieri Domenico Marrazzo e Massimo Pelliccia sulle problematiche connesse al complesso scolastico che ospita l’Istituto “Marconi” nel territorio del comune di Giugliano in Campania.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti