mercoledì 7 Dicembre 2022
HomePoliticaCittà Metropolitana di Napoli, adottata con delibera la proposta di Piano Urbano...

Città Metropolitana di Napoli, adottata con delibera la proposta di Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

La Città Metropolitana di Napoli ha adottato con Deliberazione sindacale n. 208 del 27 ottobre 2022 la propria proposta di Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) che include anche il Biciplan ed entra nella fase decisiva che porterà alla sua approvazione finale nei prossimi mesi.

Il PUMS è uno strumento di pianificazione strategica che delinea, in un orizzonte di 10 anni, gli indirizzi per lo sviluppo della mobilità in tutte le sue forme e contiene inoltre 4 focus specifici sui temi della mobilità ciclistica (Biciplan), mobilità delle persone con disabilità, merci e logistica sostenibile e il Piano di bacino del trasporto pubblico.

Nell’ambito della fase di consultazione, sono programmate una serie di iniziative per la presentazione dei contenuti del Piano a cittadini e portatori di interesse,  tra le quali Forum Metropolitano – convocato per il 25 novembre – e un evento pubblico (on-line) aperto a tutti, fissato per il 29 novembre dalle 17:30 alle 19:30.

Obiettivo di tutte le iniziative ed incontri è la condivisione delle proposte individuate dal Piano e l’illustrazione delle modalità partecipative per la presentazione delle osservazioni entro le scadenze previste dalla normativa, così da pervenire ad un documento di piano condiviso da portare all’approvazione finale.

Soddisfazione per l’avvio del processo di approvazione definitiva del Piano è stata espressa dal consigliere delegato ai Trasporti della Città Metropolitana Luciano Borrelli.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti