lunedì 6 Luglio 2020
Home Politica Città Metropolitana di Napoli: ecco tutti gli eletti

Città Metropolitana di Napoli: ecco tutti gli eletti

Alle 12.30 si è concluso lo spoglio delle elezioni per il rinnovo del Consiglio della Città metropolitana di Napoli. Ieri, giornata di votazioni, a Palazzo Matteotti si sono recati alle urne 1450, su 1537 aventi diritto tra consiglieri e sindaci dei 92 comuni ricadenti nel territorio dell’ex provincia di Napoli. Percentuale votanti 94%.

Nessun problema durante le operazioni di scrutinio. Nessun voto contestato e nessuna scheda bianca o nulla. Tutti i voti sono stati attribuiti.
Novità di queste elezioni è l’ingresso in consiglio metropolitano della componente grillina, che si aggiudica 1 seggio. Felice Di Maiolo (Forza Italia), sindaco di Mariglianella, è stato il candidato che ha riportato in assoluto più voti.

Le elezioni, come previsto dalla legge 56/2014, si sono svolte con il calcolo degli eletti in base al voto ponderato, vale a dire che sindaci e consiglieri dei comuni demograficamente più numerosi hanno maggior potere di voto.

- Advertisement -

Ecco la composizione del nuovo consiglio metropolitano di Napoli:

Lista Dema (9 seggi): David Lebro, Francesco Iovino, Salvatore Pace, Paolo Tozzi, Elena Coccia, Carmine Sgambati, Elpidio Capasso, Domenico Caiazzo, Marco Ponticiello.

Partito Democratico (7 seggi): Giuseppe Iossa, Nicola Pirozzi, Michele Maddaloni, Giuseppe Cirillo, Giuseppe Tito, Alessia Quaglietta, Agostino Pentoriero.

Forza Italia (5 seggi): Felice Di Maiolo, Antonio Caiazzo, Felice Cascone, Katia Iorio, Rosario Ragosta.

Napoli Popolare (1 seggio): Raffaele Lettieri.

Noi Sud (1 seggio): Vincenzo Carbone.

Movimento Cinque Stelle (1 seggio): Danilo Cascone.

Sugli 84 mila voti totali, la lista del sindaco metropolitano uscente, Luigi De Magistris , ha ottenuto 37,5 mila voti; il Pd si è fermato a 26 mila.

 

- Advertisement -
Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Il candidato sindaco Esposito in diretta Facebook risponde agli anastasiani

Sant’Anastasia. Domande e risposte, dal programma elettorale ai problemi della città, dalle criticità alle soluzioni. Il dott. Carmine Esposito, candidato sindaco di e...

Teatro, il ritorno di Massimiliano Gallo con “Resilienza 2.0”

NAPOLI. Teatro, appuntamento all'Arena Flegrea con il noto attore Massimiliano Gallo con lo spettacolo "Resilienza 2.0". Appuntamento sabato 11 luglio.  Massimiliano Gallo torna in scena...

Espropi, condannato il Comune di Massa di Somma

MASSA DI SOMMA. Condannato il Comune di Massa di Somma, "L'ente ha resistito in giudizio con mala fede". Il Tribunale di Nola ha condannato il...

S.Anastasia. Elezioni, Pone: “La fascia non può essere trofeo o feticcio”

SAN'ANASTASIA. Pone: "La fascia non può essere trofeo o feticcio da esibire. Mi impegno per far ripartire Sant'Anastasia". Una diretta sintetica, ma chiara e rivolta...

S.Anastasia. Real Vesuviana: “Giuseppe dalla luce al buio”

SANT'ANASTASIA. Riceviamo e pubblichiamo nota stampa dall' Asd Napoli Real Vesuviana. "Giuseppe è l’uomo, l’evoluzione di un bambino che improvvisamente, a soli sei anni ,perde...
- Advertisment -