mercoledì 21 Aprile 2021
HomeCultura e SpettacoliColonnese, 'Anna Amorosi' l'ultimo capolavoro di Jean-Noël Schifano

Colonnese, ‘Anna Amorosi’ l’ultimo capolavoro di Jean-Noël Schifano

Napoli. Da oggi 8 aprile, per Colonnese editore, in tutte le librerie il nuovo romanzo di Jean-Noël Schifano: “Anna Amorosi”. Un grande ritratto di donna libera in mezzo a tutte le insidie dell’esistenza e ai tumulti di un’epoca. Una traversata dell’Italia e del Mediterraneo, a partire da Napoli, tra il 1960 e il 1970. La dolce vita nella Roma di Alberto Moravia, i sanguinosi attentati dei neofascisti, le manovre dei poteri occulti, lungo il filo segreto dell’appassionata amicizia vissuta da Anna e Giannatale, il narratore. E soprattutto l’avventura della coppia atipica formata dal ricco conte Roberto Clerici Venosa e sua moglie, Anna Amorosi, donna semplice e ferita a vita, ma di un’intelligenza, una bellezza, un’audacia, una sensualità da far capitolare ai suoi piedi i re. Una navigazione a vista e tra i piaceri, d’isola in isola, dalla Procida di Elsa Morante alla Malta del Caravaggio, l’esistenza amorosa e tragica di una donna che per dieci anni fece scandalo planetario, mettendo in gioco la propria vita, fino al suo fulminante assassinio. Basato su fatti reali e storici documentati con precisione, Anna Amorosi si riallaccia alle migliori Cronache napoletane del suo autore.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti