lunedì 28 Settembre 2020
Home Appuntamenti Pomigliano, Samuele Bersani in concerto

Pomigliano, Samuele Bersani in concerto

POMIGLIANO D’ ARCO – Samuele Bersani si esibirà in concerto nel parco pubblico «Giovanni Paolo II», questa sera, sabato 6 settembre. Lo scrittore e poeta pomiglianese Mario Volpe, portavoce Aido, aprirà la manifestazione canora con un messaggio di sensibilizzazione a favore dell’Associazione Italina Donatori Organi Cellule e Tessuti attraverso la lettura di un suo componimento. Sarà presente il presidente Aido Campania il dottor Gugliemo Venditti.

Il cantautore italiano  è la guest star per la finale della kermesse promossa dall’amministrazione comunale  che ha accompagnato i cittadini per tutta la stagione con iniziative culturali e incontri con personaggi di spicco dello spettacolo, dello sport e della letteratura. Gran finale, quindi,  con l’ultimo appuntamento del calendario di iniziative culturali «SeRestate a Pomigliano», ideato e promosso dall’Assessorato alla cultura della città di Pomigliano d’Arco.

“L’ultimo impegno – spiegano gli organizzatori –  è infatti il concerto gratuito del cantautore Samuele Bersani nel parco pubblico «Giovanni Paolo II», alle 21 di sabato 6 settembre. L’artista, autore di canzoni cult come «Chicco e Spillo», «Spaccacuore», «Coccodrilli», «Replay», «En e Xanax», «Le mie parole», «Giudizi Universali», «Lo scrutatore non votante», è in giro per l’Italia dall’inizio di quest’estate col nuovo album di inediti «Nuvola numero nove», titolo del suo tour con cui sarà presente a Pomigliano d’Arco”.

- Advertisement -

«Ospiteremo uno dei migliori cantautori italiani, Bersani ha scritto vere e proprie poesie come ‘Canzone’, portata al successo da Lucio Dalla e ‘Il pescatore di asterischi’ – dice Roberto Nicorelli, assessore alla cultura del Comune di Pomigliano d’Arco – è uno dei quegli artisti che crea un’atmosfera magica quando si esprime sul palco. Dal 21 giugno, primo giorno di SerEstate a Pomigliano abbiamo avuto la presenza in città di grandi esponenti della cultura e dello spettacolo, da Giulio Scarpati al palazzo dell’Orologio ad Antonella Cilento in Distilleria, da George Benson presso l’anfiteatro romano di Avella per il Pomigliano Jazz a Stefano Di Battista al parco delle acque, dal calciatore pomiglianese Felice Piccolo a Biagio Izzo in masseria Castello. Molti giovani di Pomigliano e tanti altri accorsi da fuori hanno avuto modo di scegliere tra i molteplici appuntamenti creando un grande fermento culturale nella nostra città»

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Successo per il Premio Ambasciatori del Sorriso 2020

SAN VITALIANO. Grande successo per il Premio  Ambasciatori del Sorriso 2020. Tra i premiati tante eccellenze. Dott. Paolo Ascierto, il magistrato Catello Maresca, lo scultore...

Giovedì sera al Museo, riparte la programmazione al MANN

NAPOLI. Visite ed eventi serali al Museo, si riparte: dal 1° ottobre al 3 dicembre, il MANN sarà aperto ogni giovedì, dalle 20 alle...

De Luca, ecco la nuova giunta regionale

NAPOLI. Vincenzo De Luca, rieletto presidente della Regione Campania, ha già designato i componenti della prossima giunta regionale del suo secondo mandato. Vicepresidente confermato...

42 kg di marijuana e 115 piante di cannabis sequestrate a Cimitile

CIMITILE.  I carabinieri della stazione di Cimitile, insieme a quelli della sezione operativa di Nola hanno rinvenuto all’interno di un casolare disabitato 115 piante...

4 Giornate di Napoli, De Magistris: “W Napoli antifascista”

NAPOLI. Di seguito il post del sindaco di napoli Luigi De Magistris in occasione del 77esimo anniversario delle 4 Giornate di Napoli. “27-30 settembre 1943:...
- Advertisment -