giovedì 22 Aprile 2021
HomePoliticaConsiglieri e assessori Udc scrivono al neo coordinatore del Ncd

Consiglieri e assessori Udc scrivono al neo coordinatore del Ncd

SOMMA VESUVIANA. Dai consiglieri e dagli assessori “Ncd-Udc”, riceviamo una nota che di seguito pubblichiamo.

Accogliamo con piacere la nomina del Dott. Pasquale Auriemma a Coordinatore cittadino del Nuovo Centro Destra.

Siamo certi che Egli vorrà proficuamente collaborare alla costruzione della nuova casa dei moderati nella nostra Città con chi, come noi, ha creduto in tale progetto molto più coerentemente e molto prima di altri che, solo oggi, siamo certi non per piccoli calcoli di personale posizionamento, dichiarano di riconoscersi in esso.

Egli troverà un percorso già abbondantemente avviato e consolidato dal voto espresso dagli elettori in occasione delle ultime consultazioni comunali di appena qualche mese fa nelle quali la nostra Ncd-Udc è risultata essere la prima in assoluto.

Oggi più che mai siamo impegnati sia sul versante politico della nascita e della crescita della Costituente popolare sia su quello amministrativo quale primaria forza di governo a sostegno del Sindaco Piccolo e della sua Amministrazione.

A chi vuole seguirci lungo questo percorso chiediamo, prima di ogni altra cosa, la coscienza e la consapevolezza che esso è un percorso faticoso e pieno di insidie politiche, per cui intrapresa la strada non sono possibili facili ripensamenti.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti