mercoledì 8 Dicembre 2021
HomePoliticaConsiglio Metropolitano. Prima seduta col neosindaco Manfredi

Consiglio Metropolitano. Prima seduta col neosindaco Manfredi

Napoli. Il Consiglio Metropolitano di Napoli, convocato in seduta ordinaria presso l’aula consiliare di S. Maria La Nova, presieduto dal neo Sindaco Gaetano Manfredi, ha approvato lo schema di Bilancio Consolidato relativo all’esercizio 2020 e importanti provvedimenti per il lavoro e le scuole.

Nella seduta il Consiglio Metropolitano, presieduto dal neo Sindaco Gaetano Manfredi, ha proceduto come primi adempimenti alla surroga del Consigliere Raffaele Cacciapuoti con il Consigliere Granato Salvatore e del Consigliere Andrea Santoro con il Consigliere Ciro Di Giacomo.

Il Consiglio ha poi approvato lo schema di Bilancio Consolidato relativo all’esercizio 2020 e alla RATIFICA di Variazione d’urgenza al bilancio di previsione 2021/2023 per la realizzazione del Progetto Horizon 2020 az. BB1 – CSA “Biocircularcities” Grant Agreement n.101023516 sottoscritto dalla Città Metropolitana di Napoli per complessivi € 61.405,00.

Approvate inoltre importanti variazioni di bilancio che consentiranno cospicui finanziamenti per il lavoro e le scuole.

Tra queste, una variazione è stata approvata per il finanziamento di fornitura di servizi per il personale della Città Metropolitana – emergenza COV ID19.

Un ulteriore variazione del Bilancio per € 244.000,00 è stata approvata per finanziare l’iniziativa che consentirà di ospitare sul territorio metropolitano una tappa di arrivo del Giro d’Italia 2022.

Per un importo totale di € 14.956,59 si è proceduto all’Adesione alla Convenzione Consip “Gestione integrata della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro per le Pubbliche Amministrazioni per lo svolgimento del servizio di sorveglianza sanitaria per gli operai idraulico-forestali.

Stanziati anche i fondi del Programma di Azione e Coesione Complementare al Programma Operativo Nazionale (PON) Governance e Capacità istituzionale 2014-2020, finalizzati all’assunzione a tempo determinato dei vincitori del Concorso pubblico per il reclutamento a tempo determinato di personale non dirigenziale di Area III – F1, assegnati alla Città Metropolitana.

€ 2.170.000,00, sono stati poi stanziati per il finanziamento di iniziative natalizie promosse dai Comuni del territorio metropolitano.

Finanziate inoltre le spese dei Lavori di completamento degli interventi di restauro e adeguamento dell’ex ospedale S.M. delle Grazie (Petronio) in V ia San Gennaro Agnano in Pozzuoli da parte del MIUR.

Approvato anche il nuovo Regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi, limitatamente al Piano triennale di Fabbisogno del Personale 2021-2023.

Per i Fondi del PNRR del Ministero dell’Istruzione, sono stati approvati gli interventi per la manutenzione straordinaria e l’efficientamento energetico degli edifici scolastici di competenza della Città Metropolitana per €18,906,528,87.

Per l’aggiornamento del programma triennale dei LLPP 2021-2023 euro 9,450,000,00 sono stati destinati per il finanziamento dei lavori di adeguamento strutturale di 3 edifici scolastici di competenza delle Direzioni Tecniche Scuole 1 e 2 della Città Metropolitana di Napoli.

Al termine della seduta, soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Metropolitano Manfredi, per il clima collaborativo che si è registrato durante il Consiglio da parte di tutti i gruppi politici.

“Sono certo – ha auspicato il Sindaco- che la Città Metropolitana possa realmente contribuire al rilancio dell’intero territorio napoletano”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti