mercoledì 5 Ottobre 2022
HomeCronacaContrabbando di sigarette, 5 denunciati, anche un 17enne di Cercola

Contrabbando di sigarette, 5 denunciati, anche un 17enne di Cercola

CERCOLA-SAN SEBASTIANO AL VESUVIO -VOLLA. C’era anche un minorenne, un 17 enne di Cercola, tra le cinque persone che oggi sono state denunciate dai carabinieri per contrabbando di sigarette.

I carabinieri di Cercola, San Sebastiano e Volla hanno eseguito un vasto servizio di contrasto al contrabbando di sigarette e denunciato in stato di libertà, per contrabbando di tabacchi lavorati esteri, un 17enne di Cercola, un 65enne di Massa di Somma, un 40enne di Napoli, quartiere di Ponticelli, un 52enne di Volla ed un 38enne di Casalnuovo di Napoli. I singoli venditori che contrabbandavano le “bionde estere”, nei diversi territori, erano intenti nella vendita illegale delle sigarette di contrabbando che veniva effettuata per strada. Nel corso dell’intera operazione, i carabinieri  della tenenza di Cercola e delle locali stazioni hanno sequestrato complessivamente 2,62 chilogrammi di pacchetti di sigarette di varie marche estere di contrabbando, poco più di 13 stecche, pari ad un valore di circa 350 euro.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti